IRAN: IMPICCATO PER TRAFFICO DI EROINA

un prigioniero è stato impiccato nella prigione Parsilon di Khorramabad per reati legati alla droga, ha reso noto l'agenzia di stampa HRANA.
Iran Human Rights ha ricevuto conferma di questa esecuzione da fonti fidate.
Il detenuto, che è stato identificato come Maziar Geravand, era stato riferito trasferito in isolamento insieme ad un altro prigioniero, Morteza Sanaie, in attesa delle esecuzioni.
Secondo fonti vicine, l'esecuzione di Sanaie è stata fermata e l’uomo è stato ricondotto nella sua cella.
Maziar Geravand era stato condannato a morte per il possesso e traffico di 3 kg di eroina.
Geravand, padre di un bambino di tre anni, è stato in prigione per tre anni prima di essere giustiziato.
Le fonti ufficiali iraniane, compresi media e magistratura, non hanno riportato l'esecuzione di Geravand.

altre news