IRAN: TRE IMPICCATI PER DROGA

Tre prigionieri sono stati impiccati nel Carcere Centrale di Zahedan, nella provincia iraniana del Sistan & Baluchestan, dopo essere stati riconosciuti colpevoli di reati legati alle droghe. Lo ha riferito l’organizzazione Campagna degli Attivisti Baluci, che ha identificato i tre prigionieri messi a morte come Yar Mohammad Reigi, Ismael Reigi, e Rahim Reigi. La notte prima delle impiccagioni, decine di familiari dei tre condannati si sarebbero radunati fuori della prigione per chiedere alle autorità di fermare le esecuzioni.

altre news