MALI: ISLAMISTI LAPIDANO COPPIA NON SPOSATA

Una coppia non sposata è stata lapidata in pubblico dagli islamisti nel Mali nordorientale, la prima esecuzione del genere da quando gruppi jihadisti sono entrati nella regione cinque anni fa.
I jihadisti hanno preso le principali città settentrionali del Mali nel marzo 2012 e sebbene siano stati respinti da un intervento militare guidato dai francesi, i gruppi islamisti continuano a far sentire la loro presenza con frequenti attacchi contro le forze nazionali e straniere.
"Gli islamisti hanno scavato due buche dove hanno messo l'uomo e la donna, che avevano vissuto da coniugi pur non essendo sposati", ha detto un funzionario locale alla AFP.
La lapidazione è avvenuta a Taghlit, vicino a Aguelhok, nella regione di Kidal e la stessa fonte ha detto alla AFP che membri del pubblico sono stati invitati a partecipare.
"Quattro persone hanno lanciato pietre fino a quando i due non sono morti", ha detto.
Un altro funzionario locale ha aggiunto che gli islamisti avevano accusato la coppia non sposata di violare la "legge Islamica", il che comporta la lapidazione.

altre news