PAKISTAN: UNA CONDANNA A MORTE E UNA COMMUTAZIONE IN ERGASTOLO

L'Alta Corte di Lahore

L’Alta Corte di Lahore (LHC) ha confermato la condanna a morte di un imputato, Moavia, e ha commutato in ergastolo la pena capitale di un altro, Abdullah, per l’uccisione di 94 persone e il ferimento di altre 150 in un attentato ad un luogo di culto Ahmadi a Model Town, nel 2010.
Muawia e Abdullah avevano presentato appelli sostenendo di essere innocenti.
Un vice procuratore generale, opponendosi agli appelli, ha ricordato che i due erano stati condannati a morte in primo grado per gli omicidi degli Ahmadi nel loro luogo di culto. Ha aggiunto che entrambi non meritavano alcuna clemenza.
Il 17 gennaio 2015, un tribunale anti-terrorismo (ATC) aveva condannato a morte i due uomini.
L'ATC aveva condannato a morte Abdullah riconoscendolo colpevole di nove capi di imputazione e Muawia di sette. Entrambi sono stati condannati anche a una multa di 3,3 milioni di rupie.

altre news