USA: WILLIAM EMMETT LECROY GIUSTIZIATO NEL PENITENZIARIO FEDERALE DI TERRE HAUTE

William Emmett LeCroy

29 Settembre 2020 :

William Emmett LeCroy, 50 anni, bianco, è stato giustiziato il 22 settembre 2020 nel penitenziario federale di Terre Haute. Era accusato di aver violentato e ucciso, nell’ottobre 2001, in Georgia, Joan Lee Tiesler, 30 anni.
Era stato condannato a morte nel marzo 2004. Il reato federale mosso contro di lui era “carjacking resulting in death”, ossia aver portato una persona rapita a bordo di un’auto che ha percorso strade federali, rapimento culminato con la morte dell’ostaggio.
Secondo quanto riferisce la CNN, LeCroy durante una conversazione con uno psichiatra, avrebbe sostenuto che l’infermiera Joan Tiesler in realtà fosse la baby sitter che aveva abusato di lui vent’anni prima, e che la donna gli avesse fatto un incantesimo maligno che era all’origine di tutti i suoi problemi da adulto.
LeCroy è stato dichiarato morto alle 21:06. Gli avvocati di LeCroy poche ore prima avevano fatto appello alla Corte Suprema degli Stati Uniti per la sospensione dell'esecuzione, ma nel primo ordine dalla morte della giudice Ruth Bader Ginsburg (18 settembre), la Corte ha negato la richiesta.
LeCroy diventa la 6a persona giustiziata quest’anno dal sistema federale, la 9a messa a morte dal Governo Federale da quando ha ripreso le esecuzioni nel 2001, la 13a persona giustiziata quest’anno negli Usa, e la n. 1.525 da quando gli Usa hanno reintrodotto la pena di morte nel 1976 e ripreso le esecuzioni nel 1977.

 

altre news