Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN. AUTORITA’ NEGANO PENA DI MORTE APPLICATA AI MINORENNI

14 marzo 2006: l'Iran non applica la pena di morte ai minorenni: e' quanto sostiene in una nota l'ambasciata della Repubblica Islamica a Roma dopo le denunce dell'associazione 'Nessuno tocchi Caino', che in una conferenza stampa dello scorso 17 febbraio aveva messo all'indice il regime degli ayatollah.
Secondo l'associazione, infatti, ''la pena di morte, secondo il codice penale iraniano, riguarda anche i minorenni - femmine di eta' maggiore ai 9 anni e maschi con piu' di 15 - e ben otto sono stati quelli giustiziati nel 2005''.
''Per quanto riguarda la pena di morte per le persone di eta' inferiore ai 18 anni - replicano all'ambasciata - si rammenta che in Iran dal 2003, in base ad una disposizione del Capo del
Potere Giudiziario, e' vietato condannare persone che al momento del reato erano minorenni''.
L'ambasciata respinge anche i numeri delle esecuzioni di pene capitali forniti da 'Nessuno tocchi Caino' (113 nel 2005 e 140 da quando Ahmadinejad e' al potere), bollando le statistiche
come ''false o esagerate'': ''le esecuzioni, che viene asserito siano state eseguite negli ultimi anni, non sono mai avvenute''.
Sul caso Nazarin, poi, la ragazza condannata a morte lo scorso 7 gennaio perche' - secondo l'associazione - nel marzo 2005 a Teheran avrebbe ucciso a soli 17 anni con un coltello uno
dei due uomini che tentavano di violentarla, i diplomatici iraniani scrivono che ''la suddetta si chiama in realta' Mahabad Fatehi, che al momento del reato aveva piu' di 18 anni e che la
storia della legittima difesa non corrisponde a verita''', perche' ''ella e' una persona moralmente corrotta e ha ucciso a causa di divergenze finanziarie''. ''In base alle leggi attuali - si legge ancora nella nota - la legittima difesa viene riconosciuta, ma nello stesso tempo, come in tutti gli altri
Paesi, deve essere provata''.
Inoltre il sistema giudiziario iraniano ''prevede quattro gradi di giudizio e la sentenza di Nazarin e' primaria e appellabile nel caso in cui se ne riscontrassero le condizioni''.
Ultimo affondo contro una delle fonti citate da 'Nessuno tocchi Caino': il Consiglio nazionale della resistenza iraniana.
L'MKO, afferma l'ambasciata della Repubblica Islamica a Roma, ''e' un gruppuscolo terroristico eversivo e odiato dalle popolazioni dell'Iran, dell'Iraq e del Kuwait'', nonche' ''complice di numerosi crimini di Saddam Hussein'': dal momento che ''figura nella lista dei gruppi terroristici degli Stati
Uniti e dell'Unione Europea'' sta cercando ''disperatamente di riabilitare il proprio passato criminoso e sarebbe pertanto opportuna - conclude la nota - una maggiore attenzione da parte dei mass-media nel diffondere informazioni provenienti da una simile fonte''. (Fonti: Ansa, 14/03/2006)

Altre news:
BIELORUSSIA. PENA DI MORTE PER CHI SCENDERA' IN PIAZZA CONTRO ESITO PRESIDENZIALI
SIRIA. DISSIDENTE A RISCHIO DI CONDANNA CAPITALE
TEXAS. ESEGUITA QUINTA CONDANNA A MORTE DEL 2006
IRAN. PRIGIONIERO POLITICO RISCHIA ESECUZIONE
GIORDANIA. TERZA ESECUZIONE IN QUATTRO GIORNI
REPLICA DI NESSUNO TOCCHI CAINO ALLA SMENTITA DELL’AMBASCIATA IRANIANA SULLE ESECUZIONI DI MINORENNI IN IRAN
CINA. CONDANNE A MORTE PER TRAFFICO DI EROINA
ALGERIA. PROGETTO DI LEGGE PER ABOLIRE LA PENA DI MORTE
COREA DEL SUD. PETIZIONE DELLA CHIESA CATTOLICA PER FERMARE LA PENA CAPITALE
IRAQ. PROCESSO SADDAM, PER EX GIUDICE CONDANNE A MORTE ‘IN ACCORDO CON LA LEGGE’
GIORDANIA. DUE GIUSTIZIATI PER OMICIDIO DIPLOMATICO USA
IRAQ. TREDICI IMPICCAGIONI PER TERRORISMO
USA. MENO GARANZIE NEI PROCESSI D’APPELLO
RUSSIA. PER LA ‘VOCE DI BESLAN’ LA MORATORIA DEVE RIMANERE
YEMEN. PUBBLICO’ LE VIGNETTE SU MAOMETTO, PER L’ACCUSA VA CONDANNATO A MORTE
BAHAMAS. “LA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA VIOLA LA COSTITUZIONE”
CALIFORNIA. GIUDICE FAVORI’ ACCUSA, CORTE SUPREMA ANNULLA CONDANNA A MORTE
IRAN. IMPICCATO IN PUBBLICO A QAZVIN
USA. SOSPESE TRE ESECUZIONI FEDERALI
PAKISTAN. DUE CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO
STATI UNITI. CHIESTA PENA DI MORTE PER MOUSSAOUI
IRAN. GIUSTIZIATO IN KHUZESTAN PER OMICIDIO
IRAN. IMPICCATO IN PUBBLICO PER OMICIDIO
BIRMANIA. CONDANNA A MORTE PER 24 COMBATTENTI SHAN
IRAN. IMPICCATO PER STUPRO
INDONESIA. TRIBUNALE MILITARE EMETTE CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
OLANDA. GAY IRANIANI PIU’ VICINI AL RIMPATRIO
IRAN. TRE GIUSTIZIATI IN CARCERE AD AHWAZ
IRAQ. SADDAM RIVENDICA STRAGE DEGLI SCIITI DI DUJAIL
IRAN. DUE IMPICCATI IN PUBBLICO AD AHWAZ

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits