Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

BANGLADESH: SETTE CONDANNATI A MORTE PER CRIMINI DI GUERRA COMMESSI NEL 1971

30 novembre 2023:

Un tribunale del Bangladesh il 30 novembre 2023 ha condannato a morte sette persone per aver commesso una serie di crimini contro l'umanità, tra cui omicidio e stupro, a Bagerhat durante la Guerra di Liberazione del 1971.
Il verdetto è stato emesso da un collegio di tre membri del Tribunale per i Crimini Internazionali, guidato dal giudice Md Shahinur Islam.
Tra i condannati, Khan Akram Hossain, Sheikh Md Ukil Uddin e Md Mollah erano sul banco degli imputati quando è stato annunciato il verdetto.
Gli altri – Khan Arshad Ali, Rustom Ali Molla, Sheikh Idris Ali e Sheikh Rafiqul Islam Babul – sono latitanti.
Il 31 maggio 2017, il tribunale ha preso in considerazione le denunce contro gli imputati e ha avviato il procedimento giudiziario dopo aver formulato contro di loro diverse accuse di crimini di guerra.
Le accuse includono la collaborazione con le forze di occupazione pakistane e il lancio di attacchi contro “combattenti per la libertà” disarmati a Chapari e Teligati, nel sotto-distretto di Moralganj.
Gli assalitori avrebbero saccheggiato e distrutto numerose abitazioni, provocando la morte di 10 combattenti per la libertà e il ferimento grave di altri due.
Un'altra accusa era incentrata sul rapimento di quattro figure indipendentiste di Hazrakhali e Baikhali Ramnagar, nel sotto-distretto di Kachua.
Le vittime furono successivamente uccise.
Il tribunale ha affrontato anche il caso del villaggio di Dhuligati, dove sono stati uccisi due combattenti per la libertà disarmati.
Ulteriori accuse riguardavano l'arresto, la tortura e l'uccisione di quattro indipendentisti nei villaggi di Bilkul e Bichat, a Kachua.
Un'altra accusa riguardava il rapimento, la tortura e l'uccisione del combattente per la libertà Munsur Ali Naqeeb, nel villaggio di Bilkul.
I sette erano anche imputati dell’omicidio di Ukil Uddin Majhi, sostenitore della lotta per l'indipendenza, nel villaggio di Udankhali a Kachua. Successivamente, avrebbero rapito e violentato sua figlia e altre quattro persone nel campo di Razakar.
Infine, il tribunale si è occupato dell’attacco al mercato di Ghazalia a Kachua, dove Sridham Karmakar, che era disarmato, e sua moglie furono bloccati e torturati.
Sridham morì e sua moglie fu portata nel campo di Kachua Razakar, dove insieme ad altre quattro persone venne stuprata. Dopo un mese di abusi fisici, la donna riuscì a scappare.

(Fonte: Bdnews24, 30/11/2023)

Altre news:
USA - Oklahoma. Phillip Hancock, 59 anni, bianco, è stato giustiziato
CARCERI: NESSUNO TOCCHI CAINO, POSITIVA LA RICONFERMA DI ELISABETTA ZAMPARUTTI A COMPONENTE IL CPT PER CONTO DELL’ITALIA
IRAN - Il manifestante Kamran Rezaei giustiziato a Shiraz il 30 novembre
IRAN - 118 Kolbar uccisi o feriti a novembre
IRAN - Naser Alizehi e Naser Ozbakzehi giustiziati a Zahedan il 30 novembre
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
NIGERIA: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO NELLO STATO DI ONDO
IRAN - Moradkhan Geravand e Morad Biranvand giustiziati a Khorramabad il 29 novembre
IRAN - Massoud Basak giustiziato a Kashan il 29 novembre
NIGERIA: SONO PIÙ DI 5.000 I PRIGIONIERI NEL BRACCIO DELLA MORTE
IRAN - Ayoub Karimi giustiziato a Karaj il 29 novembre
IRAN - Shahram Mohammadbeigi giustiziato a Ilam il 28 novembre
IRAN - Altri 3 uomini giustiziati a Karaj il 28 ottobre
IRAN - Hamid Bakhshayesh giustiziato a Karaj il 28 novembre
IRAN - Hani Shahbazi (Al-Boushehbazi) giustiziato ad Ahvaz il 28 novembre
IRAN - Ali Agha Mohammadi e Naser Maghsoudi giustiziati a Ilam il 28 novembre
IRAN - Eghbal Fathollahi e Mohsen Amraie giustiziati a Karaj il 28 novembre
PAKISTAN: UCCISA DAI PROPRI FAMILIARI IN UN ‘DELITTO D’ONORE’
IRAN - Altri due uomini giustiziati il 28 novembre a Ilam
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA FIGLIA
NIGERIA: CONDANNATO A MORTE A LAGOS PER GLI OMICIDI DI SETTE AGENTI
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI MOGLIE E FIGLIO
IRAN - 3 uomini giustiziati a Nahavand il 26 novembre
IRAN - Reza Rastkhiz giustiziato a Shiraz il 26 novembre
IRAN - Adel Damani giustiziato a Chabahar il 26 novembre
IRAN - I nomi di 50 prigioniere politiche nel carcere di Evin a Teheran
AL 41-BIS SI STA AD ASCOLTARE IL SILENZIO E AD ASPETTARE IL NIENTE
IN ISOLAMENTO PER UN TERZO DELLA MIA VITA, DENUNCIO LA PENNSYLVANIA PER TORTURA
IRAN - Ahmad Heydari giustiziato a Khorramabad il 25 novembre
IRAN - Due uomini giustiziati a Rasht il 26 novembre

1 2 3 4 5 [Succ >>]
2024
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
  2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits