Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Harry Allen, l'ultimo boia britannico
Harry Allen, l'ultimo boia britannico
REGNO UNITO: IL 45% DEI BRITANNICI VUOLE RIPRISTINARE LA PENA DI MORTE - 50 ANNI DOPO L’ULTIMA ESECUZIONE

12 agosto 2014: in coincidenza del 50° anniversario delle ultime esecuzioni legali del Regno Unito, un sondaggio condotto da YouGov su quasi 2.000 persone ha mostrato che il 45% dei britannici vorrebbe vedere il ritorno della pena capitale.
Seppure il favore per la pratica sia rimasto alto, i dati mostrano che è diminuito del 6% rispetto al 51% di un sondaggio simile del 2010.
Il gruppo più contrario alla reintroduzione (52%) sono le persone tra i 18 e i 24 anni, mentre gli intervistati più anziani e quelli di una classe sociale inferiore tendono a essere a favore. Complessivamente, il 39% si è detto contrario alla pena di morte, mentre il 17% era indeciso.
Gli elettori dello United Kingdom Independence Party (UKIP) di Nigel Farage hanno manifestato un sostegno alla pena di morte più elevato rispetto a quelli di altre affiliazioni politiche.
Alla domanda se l’esecuzione degli assassini possa dissuadere altri dal commettere un omicidio, il 45% si è detto d’accordo, mentre il 41% ha detto ‘no’ e il restante 13% ha risposto di non sapere. L’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale è risultato essere una punizione più dura della morte per il 42% degli intervistati, contro il 40%.
Riguardo al metodo di esecuzione, il 51% è per l’iniezione letale, il 25% per la sedia elettrica, il 23% per l’impiccagione, il 19% per la camera a gas, il 17% per il plotone d’esecuzione e il 9% per la decapitazione. Le ultime esecuzioni in Gran Bretagna sono state effettuate il 13 agosto 1964, quando sono stati messi a morte due ragazzi condannati per omicidio, Gwynne Evans, di 24 anni, e Peter Allen, 21 anni. L’Homicide Act del 1957 ha rimosso la pena di morte obbligatoria per omicidio. La pena capitale è stata abolita per cinque anni con il Murder Act del 1965 e poi definitivamente nel 1969. Fonti: theguardian.com, 12/08/2014, Russia Today, 13/08/2014)

Altre news:
UCRAINA: I SEPARATISTI DI DONETSK INTRODUCONO LA PENA DI MORTE PER TRADIMENTO
ARABIA SAUDITA: L’ONDATA DI ESECUZIONI PROSEGUE, ALTRI QUATTRO DECAPITATI PER TRAFFICO DI DROGA
ARABIA SAUDITA: DUE UOMINI DECAPITATI PER OMICIDIO
SOMALIA: EX SOLDATO DELL’ESERCITO CONDANNATO A MORTE NEL SOMALILAND
INDONESIA: GOVERNO SALVA 190 CITTADINI DA CONDANNA A MORTE
AFGHANISTAN: CINQUE CIVILI IMPICCATI DAI TALEBANI NELLA PROVINCIA DI HELMAND
VIETNAM: 6 CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
SOMALIA: AL-SHABAAB GIUSTIZIA DUE UOMINI NEL BASSO GIUBA
INDIA: DUE SORELLE POTREBBERO DIVENTARE LE PRIME DONNE A ESSERE IMPICCATE NEL PAESE
ARABIA SAUDITA: DUE PERSONE DECAPITATE PER TRAFFICO DI DROGA E OMICIDIO
IRAN: QUATTRO IMPICCATI AD AMOL E BANDAR ABBAS
IRAN: RAGAZZO DI 22 ANNI IMPICCATO A BIRJAND
ARABIA SAUDITA: NARCOTRAFFICANTE SIRIANO DECAPITATO NELLA REGIONE DI AL-JAWF
SIRIA: 25 ESECUZIONI EXTRAGIUDIZIARIE EFFETTUATE DALL’ISIL
GIAPPONE: GRUPPO DI PARLAMENTARI CONTRO LA PENA DI MORTE PRONTO A RIPRENDERE LE ATTIVITÀ
ARABIA SAUDITA: UN UOMO DECAPITATO PER AVER UCCISO LA MOGLIE
IRAN: TRE PRIGIONIERI IMPICCATI A KARAJ
ARABIA SAUDITA: TRE UOMINI DECAPITATI PER OMICIDIO E TRAFFICO DI DROGA
USA: MORATORIA IN OHIO PROROGATA FINO AL PROSSIMO GENNAIO
KENYA: SOSPETTO AL SHABAAB SARÀ ESTRADATO IN SOMALIA
CINA: UN ALTRO SUDCOREANO GIUSTIZIATO PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: DUE ESECUZIONI PUBBLICHE A KERMANSHAH
IRAN: ALMENO NOVE PRIGIONIERI GIUSTIZIATI A RASHT E ZAHEDAN, TRA CUI UN IMPUTATO MINORENNE IMPICCATO INSIEME ALLA MADRE
EGITTO: IL MUFTI CHIEDE LA REVISIONE DELLA CONDANNA A MORTE DI BADIE
IRAN: SEI IMPICCATI A SHIRAZ E KARAJ
MISSOURI (USA): MICHAEL WORTHINGTON GIUSTIZIATO
CINA: GIUSTIZIATI DUE SUDCOREANI PER TRAFFICO DI DROGA
EGITTO: CONDANNE A MORTE CONFERMATE PER 12 SOSTENITORI DI MORSI
PENA DI MORTE: RACCOLTA FONDI PER LA PUBBLICAZIONE DI ‘FINAL WORDS’
ARABIA SAUDITA: DUE DECAPITATI PER OMICIDIO E STREGONERIA

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2023
gennaio
febbraio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits