Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ONU: LA SPAGNA FERMI LE ESTRADIZIONI VERSO LA CINA

18 maggio 2018:

Gli esperti delle Nazioni Unite per i diritti umani affermano di essere profondamente preoccupati per la decisione spagnola di estradare individui cinesi e taiwanesi nella Repubblica Popolare Cinese, dove sono accusati di frode e possono essere esposti al rischio di tortura, altri maltrattamenti o pena di morte.
Nel dicembre 2016, le autorità spagnole hanno arrestato 269 sospetti, tra cui 219 di Taiwan, per il loro presunto coinvolgimento nelle frodi delle telecomunicazioni ai danni di cittadini cinesi.
Due persone di Taiwan sono state estradate in Cina il 18 maggio e gli esperti temono che presto altri verranno deportati.
"Siamo costernati dalla decisione dei tribunali spagnoli di estradare questi individui. La sentenza contravviene chiaramente all'impegno internazionale della Spagna di astenersi dall'espellere, restituire o estradare le persone in qualsiasi Stato in cui vi siano fondati motivi per ritenere che potrebbero essere in pericolo di essere sottoposti a tortura ", hanno detto gli esperti.
"Inoltre, la pena che devono affrontare per i crimini citati nella decisione di estradizione potrebbe portare a severe sanzioni, tra cui il lavoro forzato e persino il rischio di pena capitale", hanno aggiunto.
Gli esperti hanno inoltre espresso preoccupazione per il fatto che alcune delle persone da estradare potrebbero essere state vittime di tratta di esseri umani, affermando che diverse persone avrebbero dichiarato di essere state portate in Spagna con la promessa di poter lavorare come guide turistiche. Successivamente sono stati costretti a lavorare effettuando chiamate fraudolente in Cina.
"Queste accuse non sembrano essere state adeguatamente investigate dalle autorità spagnole, né prese in considerazione prima della decisione di estradizione, mettendo così a rischio le persone che si trovano già in una situazione di estrema vulnerabilità", hanno detto gli esperti.
"Qualsiasi politica di deportazione di persone senza garanzie di processo equo, valutazioni caso per caso e misure di protezione adeguate, viola la legge internazionale e le espone al rischio di ulteriori violazioni dei diritti umani, tra cui detenzioni arbitrarie, maltrattamenti e torture.
"Chiediamo alle autorità spagnole di sospendere il processo di espulsione di questi individui e di rivedere immediatamente la decisione di estradizione al fine di garantire il pieno rispetto dei suoi obblighi internazionali in materia di diritti umani ai sensi del Patto Internazionale sui diritti civili e politici, la Convenzione contro la Tortura e la Convenzione sui Rifugiati."

(Fonti: ohchr.org, 18/05/2018)

Altre news:
SRI LANKA: TRE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
TANZANIA: QUATTRO CONDANNE A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN RAGAZZO
IL BURKINA FASO ABOLISCE LA PENA DI MORTE
YEMEN: CONDANNATI A MORTE SETTE MEMBRI DI ANSARALLAH
INDIA: PRESIDENTE RESPINGE DOMANDA DI GRAZIA
ALABAMA (USA): GIUDICE ORDINA ALL’AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DI DESECRETARE IL PROTOCOLLO DI ESECUZIONE
SOMALIA: TRIBUNALE MILITARE EMETTE DUE CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
BIELORUSSIA: CORTE SUPREMA CONFERMA DUE CONDANNE CAPITALI
IRAN: ESECUZIONI PER DROGA CALATE DEL 99%
SOMALIA: DUE GIUSTIZIATI DA AL SHABAAB PER SPIONAGGIO
BANGLADESH: TRE CONDANNE CAPITALI PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA DONNA
ETIOPIA: GRAZIATO LEADER DELL’OPPOSIZIONE CHE ERA STATO CONDANNATO A MORTE
BOTSWANA: IMPICCATO PER OMICIDIO
PAKISTAN: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
ZAMBIA: PRESIDENTE GRAZIA 464 PRIGIONIERI
BAHRAIN: CONFERMATE CONDANNE A MORTE DI DUE OPPOSITORI
LOUISIANA (USA): COREY WILLIAMS SCARCERATO
IRAQ: JIHADISTA BELGA CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE
IRAQ: DUE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER TERRORISMO
BANGLADESH: TRE CONDANNATI A MORTE E SETTE ALL’ERGASTOLO PER OMICIDIO
KUWAIT: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN RELIGIOSO
INVITO AL CONVEGNO: ‘LA SITUAZIONE IN MEDIO ORIENTE E IL RUOLO DELL’IRAN’
SRI LANKA: TRE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO DI 17 ANNI FA
DEVOLVI IL 5X1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
IRAN: IMPICCATO IN CARCERE AD ARDABIL PER OMICIDIO
TEXAS (USA): JUAN CASTILLO GIUSTIZIATO
IRAN: DUE IMPICCATI IN PUBBLICO A MASHHAD
SUDAN: FRUSTATA PER ESSERSI SPOSATA SENZA CONSENSO DEL PADRE
BANGLADESH: QUATTRO CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN COMMERCIANTE
GIORDANIA: CONDANNATO A MORTE PER APPARTENENZA AL DAESH

1 2 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits