Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN: NOVE CONDANNATI A MORTE PER CORRUZIONE

1 agosto 2019:

La magistratura iraniana ha condiviso informazioni relative a centinaia di verdetti emessi in casi di corruzione e illeciti finanziari nell’ultimo anno, rendendo noto che un totale di nove persone sono state condannate a morte e altre quattro all’ergastolo.
Il portavoce della magistratura Gholamhossein Esmaili ha detto il 30 luglio 2019 che circa 100 persone sono state condannate a pene detentive fino a 20 anni, incluso il genero di un ministro del governo il cui caso è stato attentamente seguito dall’opinione pubblica in Iran.
Esmaili ha riferito che dalla scorsa estate sono stati emessi 978 verdetti da tribunali in tutto l'Iran per casi direttamente correlati all'uso improprio di fondi pubblici o alla corruzione.
Ha precisato che circa 731 detenuti sono stati condannati a pene detentive fino a 10 anni e altri 44 sono stati incarcerati per periodi compresi tra 20 e 30 anni.
Il portavoce ha aggiunto che circa 161 persone hanno ricevuto condanne alle frustate e 10 sono state condannate all'esilio.
"... (i verdetti) dimostrano la determinazione della magistratura nel trattare con i corrotti", ha detto Esmaili, aggiungendo che le autorità perseguiranno i colpevoli fino a quando le vittime non saranno completamente risarcite.
Le sentenze, alcune delle quali considerate uniche nella storia dell'Iran, giungono nel momento in cui il Paese cerca di rafforzare il proprio controllo sull'uso dei fondi pubblici a fronte di sanzioni che hanno influito sulle finanze del governo.
Tra i condannati a morte vi sono persone che avrebbero beneficiato enormemente delle fluttuazioni del mercato valutario iniziate dopo che gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni all'Iran a novembre.
Anche banchieri e alti funzionari governativi, compresi giudici, hanno ricevuto pesanti condanne per il loro ruolo nel finanziamento di progetti dubbi, incluso il caso della Padideh Shandiz Company, un’impresa con sede nella città nord-orientale di Mashhad, in cui alti funzionari avrebbero approfittato di manovre su titoli azionari.
L'annuncio della magistratura iraniana arriva a meno di un anno dall’istituzione di speciali sezioni nella Corte Rivoluzionaria Islamica per trattare casi di corruzione economica.

(Fonti: presstv.com, 30/07/2019)

Altre news:
MALESIA: RE GRAZIA 3 INDONESIANI CHE ERANO STATI CONDANNATI A MORTE PER DROGA
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA BAMBINA
NIGERIA: DUE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER RAPINA
KENYA: DUE CONDANNE CAPITALI PER RAPINA E SEQUESTRO
NIGERIA: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO NELLO STATO DI KANO
BANGLADESH: 5 CONDANNATI A MORTE E 6 ALL’ERGASTOLO IN UN CASO DI OMICIDIO
IRAN: 5 GIUSTIZIATI PER OMICIDIO
INDIA: CRIMINI DI ODIO PUNIBILI IN RAJASTHAN CON LA PENA DI MORTE
PUNTLAND (SOMALIA): CONDANNE A MORTE PER L’UCCISIONE DEL MANAGER PORTUALE MALTESE
IRAN: AGGIORNAMENTO SUL CASO DJALALI
GIORDANIA: CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
SOMALIA: DUE MEMBRI DI AL SHABAB FUCILATI
TAIWAN: ISTRUTTORE DI TIRO CON L’ARCO CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN’ALLIEVA
THAILANDIA: CONDANNATA A MORTE PER L’OMICIDIO DEL MARITO GIAPPONESE
SOMALIA: CONDANNATO A MORTE PER TERRORISMO
IRAN: CONDANNATO ALL'ERGASTOLO FUGGE DURANTE UN PERMESSO E TORNA IN CANADA
OREGON (USA): RIDOTTI I REATI CAPITALI E SVUOTATO IL BRACCIO DELLA MORTE
IRAN: IMPICCATO PER OMICIDIO COMMESSO QUANDO ERA MINORENNE
INDONESIA: COMMUTATA CONDANNA A MORTE PER DROGA DI CITTADINO FRANCESE
BARBADOS: DETENUTO LIBERATO DAL BRACCIO DELLA MORTE
GIAPPONE: IMPICCATI DUE PRIGIONIERI
INDIA: DUE CONDANNE A MORTE COMMUTATE PER ECCESSIVO RITARDO NELL’ESECUZIONE
VIETNAM: QUATTRO CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGHE
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits