Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

VIETNAM: PRESIDENTE ORDINA REVISIONE DI UNA CONDANNA A MORTE

18 luglio 2018:

Gli attivisti hanno con favore accolto l'ordine del presidente vietnamita di esaminare il caso degli agricoltori condannati a pene severe, inclusa la pena di morte per omicidio, per una disputa sulla terra.
Il 17 luglio l'Ufficio del Presidente ha annunciato che il Presidente Tran Dai Quang aveva chiesto alla Corte Suprema del Popolo, alla Procura Suprema del Popolo e al Ministero della Pubblica Sicurezza di "rivedere i processi di investigazione, accusa e procedimento nel caso di omicidio e riferire al presidente", ha riportato la Vietnam News Agency.
Il 12 luglio, la Corte popolare di Ho Chi Minh City ha confermato la pena di morte inflitta a Dang Van Hien, un contadino riconosciuto colpevole di omicidio in uno scontro per la terra tra agricoltori e una società privata.
Hien è stato condannato per aver sparato contro e ucciso tre uomini e feriti altri 13 della Long Son Trade and Investment Company.
La corte aveva in precedenza ridotto le sentenze degli agricoltori Ninh Viet Binh e Ha Van Truong, anche loro coinvolti nell'incidente - da 20 a 18 anni e da 12 a 9 anni.
Il 23 ottobre 2016, la Long Son Trade and Investment Company avrebbe inviato decine di operai e guardiani armati di coltelli, scudi e trattori per distruggere alberi di caffè, anacardi e altre colture di Hien e altri agricoltori.
Hien sostiene di aver sparato un colpo di avvertimento in aria per impedirgli di entrare nella sua fattoria, ma i guardiani avrebbero risposto lanciando pietre contro di lui. Ha detto di essersi poi nascosto nella sua casa e di aver sparato più colpi contro i suoi aggressori.
Anche Ninh e Binh spararono ai presunti aggressori.
Molti attivisti hanno salutato l'ordine del presidente come un successo nella lotta per la giustizia per coloro che hanno la loro terra sottratta ingiustamente da funzionari corrotti e gruppi di interesse.
Una petizione online firmata da oltre 5.000 persone ha chiesto ai leader del governo di ridurre la sentenza di Hien in modo da "garantire la giustizia della legge e l'umanità dello stato e rafforzare la nostra fiducia nella legge".

(Fonti: ucanews.com, 18/07/2018)

Altre news:
IRAN: DETENUTO 65ENNE GIUSTIZIATO SENZA PREAVVISO
SRI LANKA: DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
NIGERIA: SOLDATI CONDANNATI A MORTE E ALL’ERGASTOLO
BANGLADESH: CONDANNATI A MORTE 4 CRIMINALI DI GUERRA
TEXAS (USA): CHRISTOPHER YOUNG GIUSTIZIATO
ARABIA SAUDITA: SETTE ESECUZIONI IN UN GIORNO
INDIA: CONFERMATE DUE CONDANNE A MORTE
OHIO (USA): ROBERT VAN HOOK GIUSTIZIATO
SRI LANKA: TRE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
SRI LANKA: CHIESA ANGLICANA CONTRARIA A RIPRESA ESECUZIONI
IRAN: GIUSTIZIATO A MASHHAD PER OMICIDIO
KUWAIT: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
GIORDANIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DEL VICINO
YEMEN: TRE CONDANNATI A MORTE DAGLI HOUTHI PER SPIONAGGIO
IRAN: GESTORE DI SITO WEB CONDANNATO A MORTE
THAILANDIA: CONDANNA CAPITALE CONFERMATA PER CITTADINO SPAGNOLO
PAKISTAN: CAPO DELL’ESERCITO CONFERMA ALTRE 12 CONDANNE CAPITALI
EGITTO: CONDANNATI A MORTE 13 CHE ERANO EVASI
GHANA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA DONNA CHE LO AVEVA RIFIUTATO
VIETNAM: CONDANNA CAPITALE CONFERMATA IN APPELLO
ARABIA SAUDITA: DUE CONDANNATI A MORTE PER TERRORISMO
IRAN: GIUSTIZIATO A KHOY PER OMICIDIO
EGITTO: 18 CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
GAMBIA: VERSO L'ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
SRI LANKA: TORNA LA PENA DI MORTE PER DROGA
KUWAIT: CONDANNATO A MORTE PER SEQUESTRO E STUPRO
SRI LANKA: 19 CONDANNATI PER DROGA SARANNO GIUSTIZIATI
TAIWAN: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA BAMBINA
IRAN: 80 FRUSTATE PER AVER BEVUTO ALCOL QUANDO ERA MINORENNE
GAZA: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits