Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il presidente della Sierra Leone, Julius Maada Bio
Il presidente della Sierra Leone, Julius Maada Bio
SIERRA LEONE: PENA DI MORTE ABOLITA

6 settembre 2021:

La maggioranza dei parlamentari della Sierra Leone il 23 luglio 2021 ha votato a favore di un emendamento che abolisce la pena di morte nel Paese, ha riportato un giornalista dell'AFP presente in aula.
La pena capitale sarà sostituita con l'ergastolo o una pena detentiva minima di 30 anni per reati come omicidio o ammutinamento.
Nessuna esecuzione ha avuto luogo nel Paese dal 1998 e le condanne a morte sono state spesso commutate.
La Sierra Leone è stata tuttavia spesso presa di mira da gruppi per i diritti umani per aver mantenuto la pena capitale nelle sue leggi.
Lo scorso maggio, il viceministro della Giustizia Umaru Napoleon Koroma aveva annunciato che il governo si sarebbe mosso per abolire la pena di morte per "sostenere i diritti umani fondamentali dei cittadini della Sierra Leone.”
Durante un vivace dibattito parlamentare, il 23 luglio Mathew Nyumah, leader del Partito del Popolo della Sierra Leone al potere, ha esortato i deputati a votare per l'abolizione.
"Per favore, comprendete che questo è qualcosa che stiamo sacrificando per adeguarci alle migliori norme internazionali", ha detto.
Il presidente Julius Maada Bio deve ancora firmare l'abolizione votata dal Parlamento prima che diventi legge.
Il Presidente ha ringraziato i cittadini, i parlamentari e i gruppi per i diritti in una dichiarazione sui social media dopo il voto, affermando che "sono stati fermamente con noi per fare la storia".
Il voto in Sierra Leone giunge mentre l'uso della pena capitale diminuisce in tutto il continente africano e più Paesi hanno messo al bando la pratica.
La Costituzione della Sierra Leone del 1991 consente l'uso della pena di morte per rapina aggravata, omicidio, tradimento e ammutinamento.
Le ultime esecuzioni nel Paese risalgono al 1998, quando 24 militari furono messi a morte dopo un tentativo di colpo di stato avvenuto l'anno prima.
Una commissione per la verità e la riconciliazione istituita nel 2005 per indagare sulla guerra civile aveva raccomandato l'abolizione della pena di morte, definendola "un affronto alla società civile".

(Fonti: AFP, 24/07/2021)

Altre news:
IRAN - Mohammad Latifi e un uomo non identificato giustiziati a Kermanshah l'11 ottobre
IRAN - Manouchehr Kazemi giustiziato nella prigione di Karaj l'11 ottobre
NIGERIA: CONDANNATO A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
IRAN - Omid Sarani giustiziato nella prigione di Birjand l'11 ottobre
IRAQ: ‘GIUDICE DELLA SHARIA’ DEL DAESH CONDANNATO A MORTE
IRAN - IHR ha appreso oggi di 4 esecuzioni avvenute a settembre
IRAN - Esmail Ghassabi-Sini giustiziato nella prigione di Isfahan il 10 ottobre
BANGLADESH: UNA CONDANNA CAPITALE PER TRAFFICO DI COCAINA
SIERRA LEONE: ABOLITA FORMALMENTE L’ ‘INUMANA’ PENA CAPITALE
LA STORIA DI DOMENICO PAPALIA, L’EX GENERALE DELLA ‘NDRANGHETA IN CARCERE MEZZO SECOLO: ‘E’ MALATO, GRAZIATELO’
CONDIZIONI MIGLIORI PER I DETENUTI, LA LEZIONE DEI GIUDICI USA CHE ‘COMMISSARIANO’ LA POLITICA
IRAN - Donne e pena di morte in Iran
EMIRATI ARABI UNITI: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN UOMO D’AFFARI
USA - Oregon. Annullata la condanna a morte di David Ray Bartol
SOMALIA: DUE GIUSTIZIATI DAGLI AL-SHABAAB A JAMAME
GLOBALE - Più di 150 leader di aziende globali chiedono la fine della pena di morte.
BANGLADESH: DUE GIUSTIZIATI PER STUPRO E OMICIDIO
USA - Oregon. Annullato il verdetto di colpevolezza di Jesse Lee Johnson
NIGERIA: 26 CONDANNE A MORTE COMMUTATE DAL GOVERNATORE DI ONDO
PAKISTAN: LA CHIESA OSPITA CAMPAGNA CONTRO LA PENA CAPITALE
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE IN CONTUMACIA PER TERRORISMO
USA - Missouri. Ernest Johnson giustiziato
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA DI CINQUE MESI
EGITTO: CONDANNATI A MORTE TRE MEMBRI DEI FRATELLI MUSULMANI
IRAN - Padre e figlio giustiziati nella prigione di Yazd il 3 ottobre
INDIA: ALTA CORTE DI BOMBAY COMMUTA DUE CONDANNE CAPITALI IN ERGASTOLI
IL DRAMMA DI ANGELO, CHIUSO IN CELLA CON LE VOCI NELLA TESTA
CINA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MADRE
PENA DI MORTE, NEL 2007 L’ITALIA SCRIVE LA PAROLA FINE
IRAN - 4 uomini giustiziati nella prigione di Adelabad il 1° ottobre

[<< Prec] 1 2
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits