Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Da sin: M.F. Moro, Zamparutti, Veronesi, Mafai
Da sin: M.F. Moro, Zamparutti, Veronesi, Mafai
ROMA. PRESENTAZIONE DI “OCCHIO PER OCCHIO” DI SANDRO VERONESI

30 novembre 2006: nella giornata mondiale contro la pena di morte è stato presentato presso la sede di Nessuno tocchi Caino a Roma il libro di Sandro Veronesi “Occhio per occhio” con l’autore, Miriam Mafai, Maria Fida Moro, lo scrittore Fulvio Abbate, oltre a Sergio D’Elia ed Elisabetta Zamparutti, rispettivamente segretario e tesoriera dell’associazione.
Miriam Mafai ha sottolineato come una riflessione sulla contrarietà o meno alla pena di morte vada fatta non tanto e non solo sui casi di persone innocenti condannate a morte ma sui colpevoli di gravi reati. Per questo ha evidenziato l’importanza del nome dell’associazione Nessuno tocchi Caino e l’importanza dell’iniziativa volta a salvare la vita di Saddam Hussein che, per la giornalista, va salvato più per motivi politici che umanitari.
Lo scrittore Fulvio Abbate ha ricordato i lunghi e faticosi viaggi che all’epoca Veronesi aveva fatto per documentarsi su casi capitali, con questo intendendo dire che “Occhio per occhio” non è il classico libro dello scrittore impegnato e politicamente corretto che tratta questioni morali o moraleggianti, ma un vero, lungo, dettagliato reportage. Abbate ha inoltre ricordato di aver accompagnato Veronesi da Mario Schifano, il famoso pittore, che per la prima edizione del libro aveva preparato una copertina che poi, invece, venne bocciata dalla Mondadori. Schifano aveva preso la foto di un condannato sulla sedia elettrica, e con un pennarello dorato vi aveva disegnato una corona, e sotto aveva scritto “incoronato a morte”.
Maria Fida Moro ha fatto un discorso di esemplare semplicità, senza divagazioni. Ha premesso di non essere riuscita a leggere il libro, nemmeno saltando da una pagina all’altra. Ne ha spiegato i motivi: “Sono qui in duplice veste. Come bambina che ascoltava i racconti del padre quando, ancora avvocato, aveva difeso molti militari italiani da imputazioni che prevedevano la condanna a morte, salvandoli tutti. E come figlia di un uomo condannato a morte, e giustiziato”. Ha poi aggiunto, con paradosso solo apparente, che era contenta di poter partecipare nel ruolo di “vittima” perché questo le consente di sostenere con più forza e legittimità che il perdono e la compassione sono l’unica risposta possibile al male. Che mai, in nessun modo e per nessun motivo ci si può illudere di metter riparo ad un crimine commettendo un altro crimine.
Sergio D’Elia ha evidenziato gli intrecci tra la pubblicazione della prima edizione del romanzo Occhio per occhio e la nascita pressoché concomitante dell’associazione Nessuno tocchi Caino che sempre alla Bibbia ha voluto ispirarsi nello scegliere la propria denominazione per rappresentare il senso di una battaglia volta all’affermazione di principi di diritto ispirati ad una giustizia non vendicativa. D’Elia ha poi ricostruito la sua storia politica ponendo al centro del suo passaggio dalla lotta armata al metodo della non violenza l’incontro con Marco Pannella ed il Partito Radicale.
Sandro Veronesi ha ricordato di aver iniziato a seguire la tematica della pena di morte dopo esser letto le brevi “schede” di condannati a morte e relativi crimini. “Come scrittore, ma anche come semplice uomo, non potevo non domandarmi cosa ci fosse stato prima, e cosa ci fosse stato dopo. Quelle descrizioni di crimini erano da sole, nella loro studiata asetticità, perfetti canovacci di racconti dostoevskiani o kafkiani, e non riuscivo a capacitarmi che qualcuno, uccidendo i personaggi, volesse interrompere quei racconti, evitare che fossero approfonditi.”
Elisabetta Zamparutti, che ha coordinato la manifestazione, ha in conclusione illustrato la campagna che Saatchi&Saatchi ha voluto dedicare a Nessuno tocchi Caino per la giornata mondiale contro la pena di morte. (Fonti: NtC, 30/11/2006)

Altre news:
RUSSIA. CONSIGLIO D'EUROPA ESORTA MOSCA AD ABOLIRE PENA DI MORTE
SAATCHI&SAATCHI REGALA A NESSUNO TOCCHI CAINO CAMPAGNA ON LINE CONTRO LA PENA DI MORTE
QATAR. CONDANNATI A MORTE TRE STRANIERI PER OMICIDIO
ROMA. PRESENTAZIONE DI “OCCHIO PER OCCHIO”, DI SANDRO VERONESI
EGITTO. TRE CONDANNE A MORTE PER ATTENTATI DI TABA
BANGLADESH. IMPICCATO PER OTTO OMICIDI
CINA. TRE LEADER PROTESTANTI GIUSTIZIATI DI NASCOSTO E SENZA PROVE
BANGLADESH. GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
ARABIA SAUDITA. EGIZIANO DECAPITATO PER OMICIDIO
KUWAIT. IMPICCATO CITTADINO SRI LANKA
SADDAM. ESPERTI ONU, NO ALL’ESECUZIONE DELL’EX DITTATORE
BANGLADESH. IMPICCATO PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
ARABIA SAUDITA. DUE STRANIERI DECAPITATI PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN. IMPICCAGIONE PUBBLICA NEL KERMAN
THAILANDIA. DUE CONDANNE CAPITALI COMMUTATE IN ERGASTOLO
PAKISTAN. SENATO APPROVA ELIMINAZIONE PENA DI MORTE PER ADULTERIO
YEMEN. CONDANNA A MORTE PER TERRORISMO
EMIRATI ARABI UNITI. COMMUTATA CONDANNA ALLA LAPIDAZIONE
IRAN. VENDONO CD PORNOGRAFICI, CHIESTA CONDANNA A MORTE
IRAQ. CONDANNATO A MORTE PER UCCISIONE OSTAGGIO GIAPPONESE
KENTUCKY (USA). PER CORTE SUPREMA INIEZIONE COSTITUZIONALE
TEXAS (USA). CONDANNE A MORTE CALATE DEL 65% IN 10 ANNI
KUWAIT. QUATTRO IMPICCATI IN CARCERE PER OMICIDIO E DROGA
KENTUCKY (USA). TRIBUNALE ORDINA AUDIZIONI PUBBLICHE SU INIEZIONE LETALE
IRAN. PER TEHERAN NON CI SONO LAPIDAZIONI
ARABIA SAUDITA. DUE STRANIERI DECAPITATI PER DROGA
UE. BANDO SULLA PENA DI MORTE NEI NEGOZIATI CON BAGHDAD
ARABIA SAUDITA. GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
IRAN. CINQUE ESECUZIONI ALLO STADIO
ARABIA SAUDITA. GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DELLA SUOCERA

1 2 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits