Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ROMA: SUNU AFRICA ‘UN’ ORA DI MUSICA PER SOGNARE’ IL 30 OTTOBRE

18 ottobre 2020:

L’appuntamento è per venerdì 30 ottobre 2020 Piazza della Rotonda (Pantheon) Roma ore 18.00 - 20.00.

INIZIATIVA CONTRO LA VIOLENZA DELL’INDIFFERENZA

L’associazione Odysseus con Nessuno Tocchi Caino invita alla manifestazione artistica “Un’ora di musica per sognare”. La musica di artisti africani nella suggestiva e antica cornice del Pantheon per sognare ma anche per ricordarci che siamo tutti parte di una grande comunità umana dove le persone si dovrebbero sostenere a vicenda.

L’indifferenza colpisce silenziosa e genera violenza, lascia nel buio anime e corpi, il nostro impegno per tutti coloro che non hanno voce e vivono la disperazione dell’abbandono e della solitudine nelle prigioni, prigionieri di società dove i diritti umani sono negati e dove la tortura, i crimini contro l’umanità sono le armi delle dittature che fanno strage di popoli. Il tempo dell’indifferenza rende tutti più fragili, indifesi e in balia degli eventi. E’ tempo della conoscenza per essere consapevoli e liberi. E’ tempo di alzare lo sguardo, essere testimoni e costruttori di speranza.

Gli artisti:

SENA MBAYE VOCE E PERCUSSIONI
LESS MBAYE PERCUSSIONI
ISMAILA KANTE PERCUSSIONI E DANZA
ISSA DIARA BASSO
PAPI DIARA E PAPI SAMB CHITARRA
KORA HERO KORA
FABIO MANCANO SAX
YOUSSOU MBAYE DANZA
LAURENT DIGBEU CHITARRA
GILOYA VOCE
JAN SARELE PIANOLA
CON LA PARTECIPAZIONE DI MONSIEUR DAVID L’ARTISTA DEL PIEDE
Monsieur David è l’artista capovolto. Nel realizzare le sue storie poetiche con i piedi vuole incarnare un gesto di fede dove capovolge dosi, dando vita ad un nuovo paradigma in cui l'intera umanità si riconosce nell’altro da sé.

Con il Patrocinio di Nessuno tocchi Caino Spes contra spem
Info e organizzazione Veronica Orofino 3400682766
Sena Mbaye 320 44 63 454
FB SUNU AFRICA
Info@nessunotocchicaino.it

Altre news:
Città del Vaticano - Il patriarca della chiesa ortodossa definisce la pena di morte incompatibile con i valori cristiani.
GAZA: TRE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
SINGAPORE: MALESE EVITA CONDANNA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
SINGAPORE: CORTE D’APPELLO ANNULLA CONDANNA CAPITALE
GIAPPONE: PRIGIONIERO DEL BRACCIO DELLA MORTE MUORE A 88 ANNI
SRI LANKA: CORTE SUPREMA PROROGA SOSPENSIONE DELLE ESECUZIONI
BANGLADESH: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER LO STUPRO DI UNA RAGAZZA
INDIA: DUE CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA RAGAZZINA
USA - Indagine della Reuters: oltre 3.000 morti l'anno nelle prigioni statunitensi
USA - Pubblicata l’ultima edizione di "Death Row USA" aggiornata al 1° luglio 2020.
SUD SUDAN: DUE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DEL PROPRIETARIO DI MUCCHE
ZAMBIA: COMMISSIONE DIRITTI UMANI CHIEDE AL GOVERNO DI ABOLIRE LA PENA CAPITALE
BANGLADESH: TRE CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA DONNA
SOMALIA: CONDANNATO A MORTE PER L’ATTACCO ALL’HOTEL DI KISMAYO
BANGLADESH: IL PRESIDENTE ABDUL HAMID APPROVA LA PENA CAPITALE PER GLI STUPRATORI
VIETNAM: FILIPPINA CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
YEMEN: 200 CONDANNE A MORTE EMESSE DAI TRIBUNALI HOUTHI DAL 2017
SUDAN: POLIZIOTTO CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO DI UNA RAGAZZINA
IRAN - Quattro uomini sono stati giustiziati nella prigione di Rajai Shahr il 13 ottobre.
BANGLADESH: CINQUE SEQUESTRATORI CONDANNATI A MORTE PER L’UCCISIONE DI UNA BAMBINA
ZAMBIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DELLA FIDANZATA
IRAN - Appello contro l’esecuzione del minorenne Barzan Nasrollahzadeh.
BANGLADESH: IL GOVERNO APPROVA LA PENA DI MORTE PER LO STUPRO
IRAN - 30.000 ragazze sotto i 14 anni si sposano forzatamente in Iran ogni anno.
GIORNATA MONDIALE CONTRO LA PENA DI MORTE: DICHIARAZIONE COMUNE DELL'ALTO RAPPRESENTANTE DELL'UNIONE EUROPEA E DELLA SEGRETARIA GENERALE DEL CONSIGLIO D'EUROPA
COREA DEL NORD: KIM JONG UN HA GIUSTIZIATO SUO ZIO MOSTRANDONE IL CORPO DECAPITATO, HA DETTO TRUMP
SINGAPORE: PER IL MINISTRO DEGLI INTERNI SHANMUGAM LA PENA DI MORTE E’ UN DETERRENTE
IRAN - Un uomo, identificato solo come Ali, è stato giustiziato nella prigione di Vakilabad l'11 ottobre.
IRAN - Una donna, identificata solo come Razieh, è stata giustiziata l'11 ottobre nella prigione di Mashhad.
NIGERIA: PLURIOMICIDA CONDANNATO A MORTE NELLO STATO DI RIVERS

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2023
gennaio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits