Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

PENA DI MORTE: ABOLITA IN CONNECTICUT, NESSUNO TOCCHI CAINO, 'VERSO LA FINE DELLO STATO-CAINO IN AMERICA'

11 aprile 2012: la Camera del Connecticut ha approvato 86-12 il disegno di legge SB 280 che abolisce la pena di morte nello Stato. Il Senato aveva approvato il ddl il 5 aprile, quindi ora manca solo la firma del Governatore, il democratico Dannel P. Malloy, che più volte, anche recentemente, ha detto di voler ratificare la legge. Con la firma del Governatore, il Connecticut diventerebbe il 17° stato degli Usa ad aver abolito la pena di morte.
“Avremo un sistema che ci consentirà di mettere dentro queste persone per il resto della loro vita, in condizioni di vita che nessuno di noi vorrebbe sperimentare”, ha detto Malloy, che è un ex procuratore, subito dopo l’approvazione alla Camera del ddl. “Gettiamo via la chiave e facciamoli stare per il resto della loro vita in galera”, ha aggiunto.
Il dibattito alla Camera è durato più di nove ore, incentrandosi sulla costituzionalità di una legge che si applicherà solo ai futuri criminali e sul destino degli attuali 11 prigionieri del braccio della morte statale.
“L’abolizione della pena di morte in Connecticut segna un ulteriore passo avanti verso la fine dello Stato-Caino nella più antica democrazia del mondo”, ha dichiarato il Segretario di Nessuno tocchi Caino, Sergio D’Elia.
“L’abolizione in Connecticut infrange anche il luogo comune del favore popolare alla pena capitale che impedirebbe decisioni in senso contrario”, ha aggiunto D’Elia, riferito al fatto che il Governatore Dannel Malloy ha annunciato la ratifica della legge nonostante un recentissimo sondaggio rilevi nello Stato il 62 per cento di favorevoli alla pena di morte. Secondo D’Elia, “occorre anche dare atto agli Stati Uniti di aver trovato una via non ideologica ma pragmatica verso l’abolizione: l’aver preso atto sia del rischio di uccidere persone innocenti sia dell’enorme costo economico delle esecuzioni rispetto a quello dell’ergastolo”. (Fonti: New Haven Register, ctnewsjunkie.com, 11/04/2012)

Altre news:
ARABIA SAUDITA: SOSPESE ESECUZIONI DI CITTADINI IRANIANI
PAKISTAN: STATUS QUO SULLA PENA DI MORTE
USA: PENA DI MORTE E DETERRENZA
IRAQ: OTTO CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO
BANGLADESH: DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
IRAN: DUE IMPICCATI PER DROGA
NORVEGIA: PROCESSO BREIVIK, RICUSATO GIURATO CHE CHIESE PENA DI MORTE
IRAN: OTTO IMPICCATI PER TRAFFICO DI DROGA
BIHAR (INDIA): ASSOLUZIONI PER INSUFFICIENZA DI PROVE
AUTORITÀ PALESTINESE: IL VENDITORE ARABO DI UNA CASA VICINO ALLA GROTTA DI MACPELA CONDANNATO A MORTE
PAKISTAN: PRESIDENTE ZARDARI, NESSUN CAMBIAMENTO SULLA PENA CAPITALE
PUNTLAND (SOMALIA): CONDANNATI A MORTE QUATTRO MEMBRI AL SHABAB
GIAPPONE: CONDANNATA ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDI TRE UOMINI
PAKISTAN: CINQUE CONDANNE CAPITALI PER SEQUESTRO
CONNECTICUT (USA): DICHIARAZIONE DEL GOVERNATORE SU APPROVAZIONE DDL ABOLIZIONISTA
FLORIDA (USA): GIUSTIZIATO DAVID ALAN GORE
KUWAIT: VERSO PENA DI MORTE PER INSULTI AD ALLAH, MAOMETTO E SUE MOGLI
CONNECTICUT (USA): IL RUOLO DEI PARENTI DELLE VITTIME NELL’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
IRAQ: DUE CONDANNE A MORTE PER ATTENTATO ESPLOSIVO
LIBERIA: DUE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
UE: HAMAS FERMI LE ESECUZIONI
PAKISTAN: DUE CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
IRAN: 10 IMPICCAGIONI IN DUE GIORNI
CONNECTICUT (USA): VICINISSIMI AD ABOLIZIONE
CINA: CONDANNE PER TRAFFICO DI DROGA
ARABIA SAUDITA: FILIPPINO LIBERO GRAZIE AL PREZZO DEL SANGUE
ARABIA SAUDITA: DUE FRATELLI DECAPITATI PER OMICIDIO
INDIA: ALTA CORTE CONFERMA CONDANNA PER OMICIDIO E STUPRO
PALESTINA: TRE GIUSTIZIATI NELLA STRISCIA DI GAZA
CINA: CONDANNATA A MORTE PER TRUFFA FINANZIARIA

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2023
gennaio
febbraio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits