Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Mohamed Cheikh Ould Mkhaitir
Mohamed Cheikh Ould Mkhaitir
MAURITANIA: RAFFORZATA LA PENA DI MORTE CONTRO LA BLASFEMIA

17 novembre 2017:

La Mauritania ha deciso di rafforzare le sue leggi contro la blasfemia e l’apostasia.
La mossa fa seguito al rilascio, avvenuto il 9 novembre, di un blogger che era stato condannato a morte per aver criticato la giustificazione religiosa della discriminazione nella società mauritana.
Una nuova legge "rafforzerà le condanne previste per i blasfemi", ha detto il governo della nazione dell'Africa occidentale in una dichiarazione rilasciata all'agenzia di stampa ufficiale AMI.
"Ogni musulmano, uomo o donna, che schernisce o insulta Maometto (la pace sia con lui), i suoi angeli, i libri ... rischia la pena di morte, senza che gli venga chiesto di pentirsi. Incorrerà nella pena di morte anche se si pente", ha detto il ministro della Giustizia Brahim Ould Daddah.
La decisione di liberare il blogger Cheikh Ould Mohamed Ould Mkheitir per il tempo trascorso in carcere, dopo la commutazione della pena di morte per blasfemia in due anni di prigione, ha provocato scontri e indignazione in Mauritania la scorsa settimana.
Musulmano sulla trentina, Mkheitir, è stato condannato a dicembre 2014 per un blog che metteva in dubbio le decisioni prese dal profeta Maometto e dai suoi compagni durante le guerre sante nel settimo secolo.
Mkheitir ha anche attaccato il maltrattamento della popolazione nera della Mauritania, facendo saltare "un ordine sociale iniquo" con una sottoclasse che è stata "emarginata e discriminata fin dalla nascita".
I pubblici ministeri hanno impugnato la decisione di rilasciare il blogger e stanno chiedendo ancora una volta che la pena di morte venga emessa.
La Mauritania non applica la pena capitale dal 1987.
Il ministro della giustizia Ould Daddah ha detto che i tempi sono cambiati da quando la legge originale è stata scritta nel 1983 e "di conseguenza la legge deve andare avanti", ha riportato l'AMI.

(Fonti: AFP, 17/11/2017)

Altre news:
MALESIA: VERSO IL SUPERAMENTO DELLA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA
CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA RINNOVA IMPEGNO PER MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI
AFGHANISTAN: CINQUE IMPICCAGIONI IN CARCERE A KABUL
BANGLADESH: IMPICCATO IN CARCERE PER OMICIDIO
IRAN: 10 IMPICCATI PER OMICIDIO NEL CARCERE DI RAJAI SHAHR
IRAN: SUICIDIO IN CARCERE
EGITTO: 11 CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
BANGLADESH: DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
EAU: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UN BAMBINO
CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA RINNOVA IMPEGNO PER MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI
ARABIA: SETTE GIUSTIZIATI PER OMICIDIO E DROGA
MONGOLIA: IL PRESIDENTE VUOLE RIPRISTINARE LA PENA DI MORTE PER ABUSO SESSUALE DI MINORI E CRIMINI CRUDELI
BANGLADESH: CONFERMATE LE CONDANNE A MORTE DI 139 SOLDATI
IRAN: TRE IMPICCAGIONI NEL CARCERE DI TABRIZ
EGITTO: SETTE CONDANNATI A MORTE PER TERRORISMO
LA LISTA NERA ANTI-TERRORISMO SI ALLUNGA
EMIRATI ARABI UNITI: GIORDANO GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UN BAMBINO
IRAN: ESECUZIONE A KARAJ
BAHREIN: CORTE D’APPELLO CONFERMA CONDANNA A MORTE
BANGLADESH: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
BANGLADESH: SEI CONDANNATI A MORTE PER CRIMINI DI GUERRA NEL 1971
IRAN: TRE GIUSTIZIATI A TABRIZ PER OMICIDIO
AFGHANISTAN: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
SRI LANKA: CONDANNATO A MORTE PER DETENZIONE DI 147 GRAMMI DI EROINA
CALIFORNIA (USA): È MORTO CHARLES MANSON
IRAN: DETENUTO IMPICCATO A ILAM PER OMICIDIO
RIINA. NESSUNO TOCCHI CAINO, IL 41-BIS RESTA UN REGIME DA SUPERARE
PAKISTAN: DUE IMPICCATI PER OMICIDIO
PAKISTAN: CORTE SUPREMA COMMUTA CONDANNA A MORTE DOPO 28 ANNI
ARIZONA (USA): JOHN ALLEN CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA PICCOLA AME DEAL

1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits