Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Charles Manson
Charles Manson
CALIFORNIA (USA): È MORTO CHARLES MANSON

19 novembre 2017:

È morto Charles Manson, organizzatore di uno dei più famosi omicidi di massa della storia Usa. Sarebbe morto oggi di cause naturali, a 83 anni, dopo un ricovero d’urgenza in una struttura ospedaliera.
È stato ritenuto il “mandante” di 9 omicidi.
Le vittime furono Gary Hinman (27 luglio 1969), Sharon Tate, che era incinta di 8 mesi e il bambino che portava in grembo viene considerate una delle vittime, Jay Sebring, Voityck Frykowski, Abigail Folger (9 agosto 1969), Leno LaBianca, Rosemary LaBianca (10 agosto 1969) Donald Shea (26 agosto 1969).
Secondo l’accusa Manson confidava che gli omicidi sarebbero stati attribuiti alle Pantere Nere, un gruppo che all’epoca si batteva anche con azioni armate per l’emancipazione delle persone di colore, e che questo avrebbe scatenato una guerra “razziale”.
Nel 1970 cominciò il processo contro Manson, che non confessò gli omicidi della sua banda, né le altre azioni criminali. Il 29 marzo 1971 il processo si chiuse con la condanna a morte di tutti i componenti della "Famiglia", ma nel 1972 lo Stato della California abolì la pena di morte e Manson e la sua setta vennero spostati dal braccio della morte al carcere, con pena commutata in ergastolo. Quando pochi mesi dopo, con un referendum, la pena di morte venne reintrodotta, la commutazione a Manson e ai suoi adepti era già stata disposta. All’epoca non esisteva quello che oggi viene definito “ergastolo senza condizionale”, e quindi Manson ha avuto la possibilità di chiedere la libertà sulla parola, ma gli è stata rifiutata 12 volte.
Anche i principali coimputati di Manson al processo erano stati condannati a morte, ed anche per loro nel 1972 era stata disposta la commutazione.
Patricia Krenwinkel, che oggi ha 69 anni, è detenuta nel carcere di media sicurezza denominato California Institution for Women, a Chino. La libertà sulla parola le è stata negata 14 volte, l’ultima in giugno. Potrà ripresentare la richiesta tra 5 anni.
Nello stesso carcere è detenuta anche Leslie Van Houten, 68 anni. La libertà sulla parola le è stata negata 19 volte. Due mesi fa, a settembre, una commissione carceraria le aveva concesso la libertà sulla parola, ma il governatore Jerry Brown non ha controfirmato il provvedimento, di fatto bocciandolo.
Charles "Tex" Watson, 71 anni, ha avuto la libertà su parola respinta per 17 volte.
Bruce Davis sta scontando due ergastoli per gli omicidi di Gary Hinman e Donald Shea. Anche nel suo caso una commissione carceraria a settembre gli aveva concesso la libertà sulla parola, ma il governatore Jerry Brown a giugno ha rifiutato di controfirmare il provvedimento.
Bobby Beausoleil, 70 anni, condannato all’ergastolo per l’omicidio di Gary Hinman, sta scontando la pena in una struttura medica carceraria, a Vacaville.
Susan "Sadie" Denise Atkins, condannata a morte prima e all’ergastolo poi per gli omicidi del 9 e del 10 agosto è morta, in carcere, di cancro al cervello nel 2009.
Lynette "Squeaky" Fromme, non coinvolta materialmente nei 9 omicidi, venne condannata all’ergastolo nel 1975 per aver puntato una pistola contro l’allora presidente Gerald Ford. Nel 2009 è stata rilasciata sulla parola, dopo aver scontato 34 anni.
Steven "Clem" Grogan è stato rilasciato sulla parola nel 1985 grazie allo sconto di pena ottenuto sia per condizioni mentali considerate al limite del ritardo, sia per aver rivelato il luogo dove era sepolto, fatto a pezzi, Donald Shea.

(Fonti: CNN, NBC News, 19/11/2017)

Altre news:
MALESIA: VERSO IL SUPERAMENTO DELLA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA
CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA RINNOVA IMPEGNO PER MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI
AFGHANISTAN: CINQUE IMPICCAGIONI IN CARCERE A KABUL
BANGLADESH: IMPICCATO IN CARCERE PER OMICIDIO
IRAN: 10 IMPICCATI PER OMICIDIO NEL CARCERE DI RAJAI SHAHR
IRAN: SUICIDIO IN CARCERE
EGITTO: 11 CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
BANGLADESH: DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
EAU: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UN BAMBINO
CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA RINNOVA IMPEGNO PER MORATORIA DELLE ESECUZIONI CAPITALI
ARABIA: SETTE GIUSTIZIATI PER OMICIDIO E DROGA
MONGOLIA: IL PRESIDENTE VUOLE RIPRISTINARE LA PENA DI MORTE PER ABUSO SESSUALE DI MINORI E CRIMINI CRUDELI
BANGLADESH: CONFERMATE LE CONDANNE A MORTE DI 139 SOLDATI
IRAN: TRE IMPICCAGIONI NEL CARCERE DI TABRIZ
EGITTO: SETTE CONDANNATI A MORTE PER TERRORISMO
EMIRATI ARABI UNITI: GIORDANO GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UN BAMBINO
LA LISTA NERA ANTI-TERRORISMO SI ALLUNGA
BANGLADESH: SEI CONDANNATI A MORTE PER CRIMINI DI GUERRA NEL 1971
IRAN: TRE GIUSTIZIATI A TABRIZ PER OMICIDIO
IRAN: ESECUZIONE A KARAJ
BAHREIN: CORTE D’APPELLO CONFERMA CONDANNA A MORTE
BANGLADESH: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
AFGHANISTAN: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
SRI LANKA: CONDANNATO A MORTE PER DETENZIONE DI 147 GRAMMI DI EROINA
IRAN: DETENUTO IMPICCATO A ILAM PER OMICIDIO
RIINA. NESSUNO TOCCHI CAINO, IL 41-BIS RESTA UN REGIME DA SUPERARE
MAURITANIA: RAFFORZATA LA PENA DI MORTE CONTRO LA BLASFEMIA
PAKISTAN: CORTE SUPREMA COMMUTA CONDANNA A MORTE DOPO 28 ANNI
ARIZONA (USA): JOHN ALLEN CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA PICCOLA AME DEAL
BANGLADESH: DUE IMPICCATI PER OMICIDIO POLITICO DEL 1994

1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits