Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un
Il leader nordcoreano Kim Jong-Un
COREA DEL NORD: TRE FUNZIONARI GIUSTIZIATI PER FURTO DI CIBO

8 aprile 2020:

Le autorità della Corea del Nord la scorsa settimana hanno giustiziato senza processo tre alti funzionari con l'accusa di tradimento, per il presunto furto di cibo dalla scorta strategica del Paese e la sua vendita sul mercato a prezzi altissimi per l’epidemia di coronavirus, fonti interne al Paese hanno detto il 5 aprile 2020 a Radio Free Asia.
Secondo fonti informate, il cibo faceva parte di una grande spedizione di emergenza dalla Cina che era stata autorizzata a passare nonostante il commercio tra i due Paesi sia stato chiuso per impedire la diffusione del virus.
Il cibo rubato e venduto sul mercato sarebbe stato di alta qualità e destinato in origine a essere utilizzato nelle celebrazioni per il compleanno del fondatore della nazione Kim Il Sung il 15 aprile, una festa chiamata il Giorno del Sole.
Un commerciante della provincia del Pyongan Settentrionale ha riferito al servizio coreano di RFA il 5 aprile che le autorità hanno riaperto temporaneamente l'ufficio doganale di Dandong-Sinuiju il 23 marzo per accettare la spedizione. L’ufficio doganale era completamente chiuso da gennaio.
"Anche con il coronavirus in corso, hanno aperto [l'ufficio doganale] e portato rapidamente quelle forniture", ha detto la fonte.
"Tre funzionari hanno rubato [alcuni] di questi rifornimenti strategici importati e sono stati uccisi con arma da fuoco senza processo pochi giorni fa con l'accusa di tradimento", ha aggiunto la fonte.
Secondo la fonte, l'esecuzione potrebbe essere stata ordinata dallo stesso Kim Jong Un.
"I risultati dell'indagine sono stati inclusi in un rapporto per il N°1", ha detto la fonte, usando un termine che indica il leader supremo del Paese.
"Ho appreso che sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco in conformità con la politica del N°1 di trattare il caso come tradimento nazionale perché hanno rubato beni di emergenza importati dal Comitato Centrale", ha detto la fonte, aggiungendo che non si conosce quando e dove l'esecuzione abbia avuto luogo.

(Fonti: RFA, 06/04/2020)

Altre news:
CARCERE: CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI NESSUNO TOCCHI CAINO-SPES CONTRA SPEM
ARABIA SAUDITA: YEMENITA GIUSTIZIATO A RIAD PER ATTACCO TERRORISTICO
PAKISTAN: COPPIA CATTOLICA DA SEI ANNI NEL BRACCIO MORTE PER BLASFEMIA
YEMEN: HOUTHI SOTTO PRESSIONE AFFINCHÈ RILASCINO I GIORNALISTI
REPUBBLICA CECA: CORTE COSTITUZIONALE VIETA ESTRADIZIONE DI OTTO TAIWANESI IN CINA
IRAN HUMAN RIGHTS: I PARENTI DELLE VITTIME CHE PERDONANO SONO PIÙ DI QUELLI CHE INSISTONO PER LE IMPICCAGIONI
ARABIA SAUDITA: 800 PRIGIONIERI GIUSTIZIATI SOTTO RE SALMAN
YEMEN: IL COMITATO PER LA PROTEZIONE DEI GIORNALISTI CHIEDE LA LIBERAZIONE DEI 4 GIORNALISTI CONDANNATI A MORTE
IRAN: IMPICCATO PRIGIONIERO POLITICO MOSTAFA SALIMI
PAKISTAN: KANIZAN BIBI È MALATA E SI TROVA DA 29 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE
BANGLADESH: IMPICCATO PER L’OMICIDIO DELL’EX PRESIDENTE COMMESSO 45 ANNI FA
ZAMBIA: DUE POLIZIOTTI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
CARCERE: CORONAVIRUS, CLASS ACTION PROCEDIMENTALE PER IL RISPETTO DELLE MISURE IGIENICO SANITARIE NEL CARCERE DI BARI
YEMEN: TRIBUNALE HOUTHI CONDANNA A MORTE QUATTRO GIORNALISTI PER SPIONAGGIO
VIETNAM: L’ESECUZIONE VA SOSPESA DOPO TRE TENTATIVI FALLITI
PAKISTAN: DUE CONDANNE CAPITALI CONFERMATE E UNA ANNULLATA IN APPELLO
BANGLADESH: DOMANDA DI GRAZIA RESPINTA DAL PRESIDENTE
KENYA: CONDANNA A MORTE RIDOTTA IN APPELLO A 30 ANNI DI CARCERE
LIBIA: 1.347 DETENUTI RILASCIATI PER PAURA DEL CORONAVIRUS
TUNISIA: 1.420 DETENUTI RILASCIATI PER RIDURRE LA POPOLAZIONE CARCERARIA
PUBBLICATO IL RAPPORTO DEL DEATH PENALTY PROJECT SULLA PENA DI MORTE NEI CARAIBI
IRAN: MINORE NEL BRACCIO DELLA MORTE UCCISO DALLE GUARDIE
MAROCCO: IL RE CONCEDE LA GRAZIA A 5.654 DETENUTI
TAIWAN: ANNULLATA CONDANNA A MORTE DELL’ISTRUTTORE DI TIRO CON L’ARCO CHE UCCISE L’ALLIEVA
SOMALIA: EX MILITARE CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN CIVILE
SINGAPORE: CORTE D’APPELLO ANNULLA CONDANNE A MORTE PER DROGA DI UN IMPUTATO
ZIMBABWE: OTTO CONDANNE CAPITALI COMMUTATE E 1.680 DETENUTI LIBERATI
NIGERIA: DUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO NELL’OSUN
IRAN HUMAN RIGHTS PUBBLICA IL SUO 'RAPPORTO ANNUALE SULLA PENA DI MORTE IN IRAN NEL 2019': 280 ESECUZIONI
MORTE DETENUTO PER CORONAVIRUS: NESSUNO TOCCHI CAINO, INTERVENGANO CAPO DEL GOVERNO E CAPO DELLO STATO

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits