Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Lai Xiaomin
Lai Xiaomin
CINA: EX CAPO DELLA HUARONG ASSET MANAGEMENT GIUSTIZIATO PER TANGENTI

31 gennaio 2021:

L'ex capo di una società di gestione patrimoniale statale cinese è stato giustiziato il 29 gennaio 2021 con l'accusa di aver accettato tangenti in un recente caso di corruzione.
Lai Xiaomin della China Huarong Asset Management Co., è stato tra le migliaia di funzionari riconosciuti colpevoli in Cina nella lunga campagna anti-corruzione guidata dal presidente Xi Jinping.
Lai, 58 anni, è stato giustiziato da un tribunale di Tianjin, a est di Pechino, ha comunicato il governo.
Il Secondo Tribunale Intermedio del Popolo di Tianjin aveva stabilito all’inizio di gennaio che la condanna a morte fosse giustificata dal momento che Lai aveva preso tangenti "particolarmente ingenti" per realizzare investimenti, offrire contratti di costruzione, assegnare promozioni e fornire altri favori.
Lai avrebbe accumulato 1,8 miliardi di yuan (260 milioni di dollari) in un decennio, ha detto il Tribunale. Una delle tangenti avrebbe superato i 600 milioni di yuan (93 milioni di dollari). Era stato anche condannato per l’appropriazione indebita di oltre 25 milioni di yuan (4 milioni di dollari) e per aver formato una seconda famiglia mentre era ancora sposato con la sua prima moglie.
Lai "ha messo in pericolo la sicurezza e la stabilità finanziaria nazionale", è scritto sul sito della TV di Stato.
La condanna a morte "è stata una sua responsabilità, e se lo meritava", ha detto un commentatore.
Lai era stato posto sotto inchiesta dall'organismo di controllo anti-corruzione del Partito Comunista nel 2018 ed espulso dal Partito in seguito, nello stesso anno.
Lai era stato anche accusato di sperperare denaro pubblico, organizzando banchetti illegalmente, intrattenendo rapporti sessuali con più donne e di aver preso tangenti, aveva detto l'agenzia anti-corruzione nel 2018.
Gli investigatori hanno sequestrato centinaia di milioni di yuan (decine di milioni di dollari) in contanti dalle proprietà di Lai, secondo quanto riportato dalla rivista cinese di notizie economiche Caixin nel 2018.

(Fonti: Ap, 29/01/2021)

Altre news:
GAZA: SECONDA CONDANNA A MORTE DEL 2021
PAKISTAN: DUE ASSOLTI IN APPELLO DOPO NOVE ANNI DI BRACCIO DELLA MORTE
Javid Dehghan-Khold è giustiziato nella prigione centrale di Zahedan il 30 gennaio
NESSUNO TOCCHI CAINO: 2021, UN ANNO DI GIUSTIZIA E LIBERTÀ, L’ANNO DELLA SPERANZA CONTRO OGNI SPERANZA
IRAN - L'UE deve affrontare il terrorismo di Stato iraniano
IRAN - Anvar Narouei giustiziato il 28 gennaio nella prigione di Dastgerd a Isfahan
PAKISTAN: COPPIA CONDANNATA A MORTE E ALL’ERGASTOLO PER SEQUESTRI E VIOLENZE SESSUALI
ZAMBIA: IL PRESIDENTE COMMUTA IN ERGASTOLO 246 CONDANNE CAPITALI
IRAN - Ali Motayyeri giustiziato nella prigione di Sheiban, ad Ahvaz, il 28 gennaio
SOMALIA: TRIBUNALE MILITARE CONDANNA A MORTE UN SOLDATO PER OMICIDIO
IRAQ: TRE IMPICCATI PER TERRORISMO
IRAN - Una donna, non identificata, impiccata il 27 gennaio nella prigione di Sanandaj
INDIA: IL 65% DELLE CONDANNE CAPITALI EMESSE NEL 2020 SONO PER VIOLENZA SESSUALE
IRAN - Abbas Ali Hosseini giustiziato nella prigione di Zanjan il 27 gennaio
USA - 100 pubblici ministeri chiedono a Biden di abolire la pena di morte federale
2021: UN ANNO DI GIUSTIZIA E LIBERTÀ, L’ANNO DELLA SPERANZA CONTRO OGNI SPERANZA
IRAN - IHR segnala l'aumentata repressione delle minoranze curde e baluche
IRAN Mehdi Ali Hosseini è stato giustiziato nella prigione di Dezful il 25 gennaio
CINA: 31% DEI CITTADINI CONTRARI ALLA PENA CAPITALE
IRAQ: RATIFICATE PIU’ DI 340 CONDANNE CAPITALI
IRAN - Javad Montazerian giustiziato nella prigione di Dizel Abad il 25 gennaio
IRAN Mohammad Shakori giustiziato il 23 gennaio nella prigione di Qom
NIGERIA: ANNULLATA CONDANNA A MORTE PER BLASFEMIA
LA TREGUA SAUDITA: ‘SOLO’ 27 TESTE MOZZATE
INDIA: DUE CONDANNE A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA RAGAZZINA
PAKISTAN: MILITARE CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNO STUDENTE
SEI AI DOMICILIARI E CEDI HASHISH? TORNI DENTRO E BUTTANO LA CHIAVE
USA - Pennsylvania. Oggi Anthony Fletcher è stato scarcerato
CINA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN GIUDICE
EGITTO: 14 CONDANNATI A MORTE IN DUE CASI DISTINTI

1 2 3 4 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits