Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

MYANMAR: 16 CONDANNATI A MORTE PER GLI OMICIDI DI UN PRESUNTO INFORMATORE E DEI SUOI FIGLI

10 luglio 2021:

La giunta militare del Myanmar ha condannato a morte 16 persone per gli omicidi di un presunto informatore e dei suoi due figli, avvenuti nella capitale Yangon, secondo quanto riportato dai media locali il 28 giugno 2021.
Un uomo di nome Sein Moe e i suoi due figli, Aung Moe Hein e Htin Khant Moe Hein, sono stati trovati morti con ferite da coltello nella loro casa, nella township di Okkalapa Nord a Yangon lo scorso 15 marzo, ha riportato l'agenzia di stampa Myanmar Now, citando media gestiti dai militari.
Secondo il rapporto, le forze militari hanno arrestato otto persone – sei uomini e due donne – della township e hanno emesso mandati di arresto per altri nove uomini.
Dopo un processo militare durato oltre due mesi, sette degli arrestati sono stati condannati a morte e altri nove sono stati condannati a morte in contumacia.
Un parente di uno dei condannati ha affermato che tutte e 16 le persone sono innocenti e che sarebbero state punite perché la giunta non è riuscita a catturare i veri colpevoli.
I condannati hanno 15 giorni per impugnare la sentenza e i loro familiari hanno confermato che presenteranno appello, aggiunge il rapporto.
Secondo un gruppo di monitoraggio locale, l'esercito birmano ha ucciso più di 880 persone da quando il 1° febbraio ha preso il potere ai danni del governo eletto della Lega Nazionale per la Democrazia di Aung San Suu Kyi.
Secondo l'Associazione per l’Assistenza dei Prigionieri Politici, circa 64 persone sono state condannate a morte finora dalla giunta, di cui 40 in contumacia.

(Fonti: Anadolu Agency, 29/06/2021)

Altre news:
USA - California. Il giudice Fidler ha condannato a morte Michael Gargiulo
MALESIA: CONDANNA A MORTE ANNULLATA PER ‘AVVOCATO INCOMPETENTE’
SOMALIA: GIUSTIZIATO PER LO STUPRO E OMICIDIO DELLA FIGLIASTRA
YEMEN: TRIBUNALE HOUTHI CONDANNA A MORTE UOMO MEDIANTE CROCIFISSSIONE
IRAN - Rischio di 5a ondata, mentre si blocca la campagna nazionale di vaccinazione
IRAN - Afshin Gheidar giustiziato nella prigione di Rajai Shahr il 14 luglio
ROMA: GIOVEDI’ 15 LUGLIO D’ELIA E CRESPI PRESENTANO ‘COMPRESENZA’
GUINEA EQUATORIALE: LA PENA CAPITALE SARÀ ELIMINATA ‘MOLTO PRESTO’
IRAN - Farzan Masoumzadeh e Omid Yari giustiziati nella prigione di Rasht il 14 luglio
IRAN - Mohammad Abdolrahim giustiziato nella prigione di Rajai Shahr il 14 luglio
PAKISTAN: UNA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER IL MACABRO OMICIDIO DELLA MADRE
NIGERIA: GIOVANE CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER RAPINA A MANO ARMATA
PAKISTAN: GUARDIA CONDANNATA A MORTE PER L’OMICIDIO DEL DIRETTORE DI BANCA
IRAN - Raouf Rezaeifar, Mohammad Farokhi e Hashem Bavarmand giustiziati a Isfahan il 13 luglio
IRAN - Tre uomini giustiziati nella prigione di Isfahan il 13 luglio
IRAN - Ali Mohammadi giustiziato nella prigione di Jiroft il 13 luglio
IRAN - Scampa alla forca dopo il perdono dei parenti della vittima
IRAN - Farhad Najafi e Ali Ahmadi giustiziati nella prigione di Maragheh il 5 luglio
PAKISTAN: DUE FRATELLI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
SOMALIA: PRIGIONIERO FUGGE DAL BRACCIO DELLA MORTE DEL PUNTLAND
YEMEN: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER SPIONAGGIO DA TRIBUNALE HOUTHI
IRAN - Hassan Nemati Mohammad Hassan Taheri giustiziati nella prigione di Shiraz l’11 luglio
IRAN - Mohammad Ali Sharifi giustiziato nella prigione di Jiroft l’11 luglio
IRAN - Mohammad Hassan Taheri Haghighi giustiziato ad Adelabad l'11 luglio
IRAN - Mehdi Sarhadi giustiziato nella prigione di Isfahan il 10 luglio
LA LEZIONE DEL CASO CRESPI: BASTA CARCERE A OGNI COSTO
USA, DOPO LE CRITICHE A BIDEN ARRIVA LA (QUASI) MORATORIA
KUWAIT: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA DONNA CHE LO RESPINGEVA
IRAN - Mehdi Ghanbari giustiziato nella prigione di Rajai Shahr il 10 luglio

[<< Prec] 1 2 3 4 [Succ >>]
2024
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
  2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits