Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

MYANMAR: 65 CONDANNATI A MORTE DAI TRIBUNALI DELLA GIUNTA MILITARE

21 luglio 2021:

I tribunali militari della giunta birmana hanno condannato a morte 65 persone con processi iniqui successivi al golpe del 1° febbraio 2021, ha dichiarato Human Rights Watch il 21 luglio 2021.
Media statali e gruppi locali hanno riferito che 26 dei condannati a morte sono attualmente detenuti, mentre 39 sono stati condannati in contumacia.
I tribunali militari hanno emesso le condanne capitali nelle aree di Yangon dove la giunta ha introdotto la legge marziale a marzo.
Nell'imporre la legge marziale, la giunta ha trasferito tutto il potere esecutivo e giudiziario al capo del relativo comando militare regionale e ha istituito la pena di morte come possibile punizione per 23 reati.
Il 14 e 15 marzo, la giunta del Consiglio di Amministrazione dello Stato (SAC) ha dichiarato la legge marziale in 11 township di Yangon e Mandalay, dopo un fine settimana in cui le forze di sicurezza hanno ucciso circa 120 persone durante le proteste anti-golpe.
Al comandante di Yangon, il maggiore generale Nyunt Win Swe, è stata attribuita la supervisione di tutti i poteri amministrativi e giudiziari nelle township designate di Yangon.
La legge marziale stabilisce 23 categorie di crimini da imputare nei tribunali militari delle township designate, tutti punibili con la pena capitale. Tra i reati designati, diversi sono stati messi in atto dalla giunta dopo il golpe. La maggior parte non sono reati capitali nei tribunali ordinari.
Le 65 condanne a morte sono state emesse per omicidio ai sensi delle sezioni 302, 396 e 397 del Codice penale.
La legge marziale stabilisce che il presidente della SAC, Sr. Generale Min Aung Hlaing, approvi tutti gli ordini di esecuzione.
Stabilisce inoltre che "non c'è appello per decisioni o condanne emesse" da un tribunale militare. L'unica possibilità per i condannati a morte è quella di rivolgersi al presidente della SAC entro 15 giorni dalla condanna chiedendo la revoca della decisione. Min Aung Hlaing ha il potere di annullare la decisione, modificare la sentenza in una pena minore o approvare la condanna. Le domande possono essere presentate solo attraverso funzionari della prigione, non attraverso gli avvocati, ha riferito Radio Free Asia.

(Fonti: Human Rights Watch, 21/07/2021)

Altre news:
IRAN - Quattro uomini giustiziati nella prigione di Rajai Shahr il 31 luglio
IRAN - Esmail Fatehi, Mansour Mohammadi e Mozafar ... giustiziati nella prigione di Qazvin il 28 luglio
IRAN - Vahid Raisi giustiziato nella prigione di Jiroft il 28 luglio
IRAN - Mohandes ... giustiziato il 27 luglio nella prigione di Karaj
IRAN - Un detenuto non identificato giustiziato il 25 luglio nella prigione di Isfahan
IRAN - Akbar Abedanpour giustiziato il 25 luglio nella prigione di Isfahan
IRAN - Ebrahim Shehbakhsh giustiziato nella prigione di Isfahan il 25 luglio
IRAN - Bakhtiar Salemi giustiziato nella prigione di Shirvan il 25 luglio
IRAN - Amir e Sohrab Heydari giustiziati nella prigione di Yazd il 25 luglio
VIETNAM: RIPORTATO NEL BRACCIO DELLA MORTE PRIGIONIERO CHE ERA EVASO
NIGERIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE DEL SUO CAPO
SIERRA LEONE: PARLAMENTO DISCUTE DDL ABOLIZIONISTA
USA - Perché, dopo 20 anni, i processi per l''11 Settembre non iniziano
GAMBIA: EX MEMBRO DELLA GIUNTA CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
IRAN - Hossein Abdollahzadeh giustiziato nella prigione di Shiraz il 20 luglio
THAILANDIA: CONDANNA A MORTE CONFERMATA PER IL MAESTRO RAPINATORE
IRAN - La polizia usa la forza estrema per sedare le proteste nel Khuzestan
NIGERIA: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER SEQUESTRO
NIGERIA: CONDANNATO A MORTE PER RAPINA A MANO ARMATA
IRAN - Hossein Sadeghi giustiziato nella prigione di Isfahan il 19 luglio
IRAN - Babak Aslani e Mohsen Asl-Hosseini giustiziati nella prigione di Urmia il 18 luglio
IRAN - Shahbaz Jadidi fu giustiziato nella prigione di Yasuj il 18 luglio
IRAN - 4 uomini giustiziati nella prigione di Isfahan il 18 luglio
IRAN - Hossein Mohammadi giustiziato nella prigione di Zanjan il 18 luglio
STORIA DI SACCO E VANZETTI, IL PROCESSO INGIUSTO E LA NASCITA DELLA LOTTA CONTRO LA PENA CAPITALE
IRAN - Un uomo, non identificato, giustiziato in una prigione di Teheran il 17 luglio
CINA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN VOLONTARIO ANTI-PANDEMIA
BANGLADESH: MILITANTE ISLAMISTA GIUSTIZIATO PER ATTENTATO ESPLOSIVO
COSÌ GRATTERI E L’ANTIMAFIA HANNO DISTRUTTO LA MIA AZIENDA E LA MIA VITA
USA - California. Il giudice Fidler ha condannato a morte Michael Gargiulo

1 2 3 4 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits