Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ESECUZIONI PER DROGA DIMINUITE NEL MONDO DEL 75% NEL 2020

19 aprile 2021:

Il numero di esecuzioni praticate nel mondo per reati di droga è crollato nel 2020, secondo il nuovo Rapporto di Harm Reduction International (HRI), organizzazione che monitora le politiche sulle droghe a livello mondiale.
Tre Paesi - Cina, Arabia Saudita e Iran - hanno effettuato 30 esecuzioni confermate per reati non violenti di droga nel corso dell'anno, ha riferito il gruppo nella sua analisi annuale, The Death Penalty for Drug Offenses: Global Overview 2020.
Il totale di 30 esecuzioni è il più basso da quando HRI ha iniziato a riportare le esecuzioni per reati di droga nel 2007.
Le esecuzioni legate alla droga sono diminuite del 75% rispetto alle 116 esecuzioni per droga confermate in tutto il mondo nel 2019 e sono diminuite del 96% rispetto alle 755 del 2015.
L'HRI ha attribuito parte del calo delle esecuzioni alla pandemia COVID-19, ma ha affermato che "gli sviluppi politici hanno svolto un ruolo importante".
Le esecuzioni per droga in Arabia Saudita sono passate dalle 84 nel 2019 a cinque nel 2020, dopo che il Regno ha proclamato una moratoria sulla pratica. Il Rapporto ha rilevato quella che ha definito una "leggera" ma "significativa ... diminuzione delle esecuzioni confermate in Iran", dalle 30 nel 2019 alle 25 nel 2020, a seguito delle modifiche alla legislazione sulla droga nel Paese.
Per la prima volta dal 2013, ha detto HRI, Singapore non ha effettuato esecuzioni legate alla droga.
"È troppo presto per concludere che si tratti dell’inizio di un trend a lungo termine piuttosto che il risultato di un anno eccezionale", afferma il Rapporto.
L'HRI ha avvertito che i dati cumulativi sulla pena di morte per reati di droga "sono gravemente insufficienti, in parte a causa della mancanza di informazioni sulle esecuzioni in Cina e Vietnam" dovuta al segreto di Stato.
L'organizzazione ha confermato che esecuzioni per droga hanno avuto luogo in Cina nel 2020, ricordando che "entrambi [i Paesi] giustiziano regolarmente persone per reati di droga".
Mentre le esecuzioni per reati di droga sono diminuite drasticamente, HRI ha riferito che nel 2020 sia le condanne a morte comminate nel mondo per questo tipo di reati non violenti che il numero di prigionieri nel braccio della morte in tutto il mondo per reati di droga sono aumentati.
Trentacinque Paesi ancora prevedono la pena di morte per reati di droga e dieci Paesi hanno emesso condanne a morte sulla base di tali leggi.
HRI ha registrato l'imposizione di almeno 213 nuove condanne a morte per reati di droga nel 2020, con un aumento del 16% rispetto alle 183 del 2019.
Almeno 3.000 persone sono attualmente nel braccio della morte in tutto il mondo per reati di droga, ha aggiunto.

(Fonti: DPIC, 16/04/2021)

Altre news:
NESSUNO TOCCHI CAINO LANCIA ‘COMPRESENZA’, LA CAMPAGNA DI AMBROGIO E NICCOLO’ CRESPI
DA MORO E PANNELLA LA CAMPAGNA ISCRIZIONI DI NESSUNO TOCCHI CAINO ISPIRATA DA AMBROGIO CRESPI
ANCHE IL MALAWI ABOLISCE LA PENA DI MORTE: ‘VIOLA LA COSTITUZIONE’
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE E LO STUPRO DELLA FIGLIA
GUYANA: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO COMMUTATA IN 25 ANNI DI CARCERE
SIERRA LEONE: ORDINE DEGLI AVVOCATI IMPEGNATO PER L’ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
UGANDA: PARLAMENTO APPROVA DDL OMOFOBO
USA - Oklahoma. La condanna a morte di Miles Sterling Bench è stata annullata per “McGirt”
BIELORUSSIA: CORTE SUPREMA CONFERMA LA CONDANNA A MORTE DI VIKTAR SKRUNDZIK
EGITTO: UNA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
USA - South Carolina. La Camera ha approvato elettrocuzione e fucilazione
USA - Texas. La Camera ha approvato 139-4 l’abolizione della "law of parties"
USA - Arkansas. Test del DNA mettono in dubbio la colpevolezza di Ledell Lee
PAKISTAN: IL PARLAMENTO EUROPEO CHIEDE LA LIBERAZIONE DELLA COPPIA CRISTIANA ACCUSATA DI BLASFEMIA
ZAMBIA: POLIZIOTTO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
USA - California. Annullata la condanna a morte di Sandi Dawn Nieves
USA - Texas. Diminuisce il sostegno alla pena di morte
COREA DEL NORD: KIM JONG-UN FA GIUSTIZIARE UN FUNZIONARIO PER AVER IMPORTATO ATTREZZATURA MEDICA ECONOMICA
BIELORUSSIA: GRAZIATI DA LUKASHENKO DUE FRATELLI CHE ERANO STATI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
USA - Perché le condanne a morte sono concentrate in pochissime contee
ZAMBIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA STUDENTESSA
FLOYD E I POLIZIOTTI RAMBO: A CHE SERVONO AEREI E FUCILI?
COL CORONAVIRUS SONO STATI VIOLATI I DIRITTI DEI DETENUTI, AL VIA CLASS ACTION CONTRO VIA ARENULA
PAKISTAN: IMPUTATO CONDANNATO A QUATTRO CONDANNE A MORTE PER QUATTRO OMICIDI
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits