Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Joe D'Ambrosio
Joe D'Ambrosio
OHIO (USA): JOE D'AMBROSIO ESONERATO IN VIA DEFINITIVA

23 gennaio 2012: la Corte Suprema degli Stati Uniti ha respinto l’ultimo ricorso possibile della pubblica accusa contro il proscioglimento di Joe D'Ambrosio.
D’Ambrosio, 49 anni, bianco, diventa quindi “l’esonerato n° 140” secondo la lista tenuta dal Death Penalty Information Center. Il caso era stato seguito con attenzione da Nessuno tocchi Caino. D’Ambrosio era stato condannato a morte nel 1989 con l’accusa di aver ucciso, nel 1988, assieme a due complici, in un contesto di spaccio di droga, il diciannovenne Tony Klann.
Il 25 marzo 2006 la giudice federale Kathleen O’Malley aveva annullato il verdetto di colpevolezza, ritenendo che la pubblica accusa avesse tenuto nascosti diversi elementi potenzialmente favorevoli all’imputato, e disponendo che la pubblica accusa ripetesse il processo entro 180 giorni.
La pubblica accusa aveva fatto ricorso. Il 5 giugno 2008 l’annullamento del verdetto di colpevolezza era stato confermato dalla Corte d’Appello del 6° Circuito, che a sua volta dava 6 mesi di tempo alla pubblica accusa per ripetere il processo. La pubblica accusa chiese a O’Malley altro tempo per riformulare le accuse, e la O’Malley l’11 settembre 2008 assegnò di nuovo un termine di 180 giorni. Il 24 febbraio 2009 la giudice Joan Synenberg aveva concesso a D’Ambrosio i domiciliari dietro versamento di una cauzione di 50.000 dollari. D’Ambrosio non disponeva della cifra, e fu mandato ai domiciliari il 4 marzo 2009, dopo che la cauzione era stata ridotta a 5.000 dollari.
Nel luglio 2009 la pubblica accusa comunicò alla O’Malley che in aprile era morto il principale testimone d’accusa, Espinoza. Il 14 agosto 2009 i difensori di D’Ambrosio chiesero di non autorizzare la ripetizione del processo perché la morte del principale testimone avrebbe impedito loro di controinterrogarlo.
Il 3 marzo 2010 la giudice federale Kate O'Malley aveva respinto tutte le richieste della pubblica accusa di ottenere ulteriori proroghe al tempo fissato per riformulare le accuse contro D’Ambrosio, e aveva riconosciuto l’impossibilità di riprocessare D’Ambrosio non potendogli garantire il diritto costituzionale al controinterrogatorio.
Il 5 marzo 2010 la giudice Synenberg aveva formalizzato il rilascio. Durante il processo del 1989 la polizia aveva basato le indagini sulle dichiarazioni di Paul Lewis, che aveva indicato in D’ambrosio, Thomas “Michael” Keenan ed Eddie Espinoza le persone che avevano rapito Klann nella convinzione che Klann potesse rivelare il nascondiglio dello stesso Lewis, che doveva essere ucciso per della droga non pagata. In seguito si scoprì che la testimonianza di Lewis poteva non essere disinteressata, in quanto il giovane Klann aveva da poco accettato di testimoniare contro Lewis per un caso di stupro. Al processo, uno dei tre accusati, Espinoza, in cambio di uno sconto di pena testimoniò contro gli altri due e, dopo aver scontato 12 anni, venne scarcerato nel 2001. Keenan e D’Ambrosio invece furono entrambe condannati a morte.
Il rigetto odierno dell’ultimo ricorso possibile chiude il lungo capitolo della revisione del processo che era iniziato nel gennaio 1998, quando D’Ambrosio consegnò gli atti del suo processo ad un prete cattolico, Neil Kookoothe, che in gioventù aveva studiato legge. Kookoothe indagò su alcune incongruenze, e nel 2002 gli approfondimenti di Kookoothe convinsero la giudice O'Malley a segnalare il caso di D’Ambrosio all’Ohio Public Defender's Office, l’ufficio statale che si occupa di garantire assistenza legale a chi non ha risorse. Anche Michael Keenan si è sempre proclamato innocente, e anche nel suo caso alcuni appelli sono ancora in corso. (Fonti: DPIC, 23/01/2012)

Altre news:
BOTSWANA: IMPICCATO PER OMICIDIO
IRAN: GIUSTIZIATO IN PUBBLICO A KARAJ
YEMEN: ESECUZIONE DI DUE OPPOSITORI
PORTOGALLO: CORTE SUPREMA NEGA ANCORA ESTRADIZIONE WRIGHT
SRI LANKA: CONDANNATO PER TRAFFICO DI EROINA
PAKISTAN: CONDANNA CAPITALE PER BLASFEMIA
IRAN: GIUSTIZIATO PER DROGA
EMIRATI: DUE AFGHANI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PER TRAFFICO DI DROGA
INDIA: CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
IRAN: DUE IMPICCATI PER DROGA
SIRIA: GIUSTIZIATO DISSIDENTE
EGITTO: MUBARAK CHIEDE AIUTO AI LEADER MONDIALI
IRAN. UN UOMO GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
IRAN: CONSIGLIO DEI GUARDIANI APPROVA NUOVA LEGISLAZIONE PENALE
INDIA: PRIMA CONDANNA A MORTE PER DROGA
ETIOPIA: GIORNALISTA CONDANNATO A MORTE IN CONTUMACIA
KUWAIT: SALVI GRAZIE AL PREZZO DEL SANGUE
PAKISTAN: DUE CONDANNE PER OMICIDIO
NIGERIA: DUE CONDANNE CAPITALI COMMUTATE IN ERGASTOLO
MALESIA: IRANIANO EVITA CONDANNA A MORTE
TEXAS (USA): PRIMA ESECUZIONE DELL’ANNO NELLO STATO
SRI LANKA: DUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
BIELORUSSIA: CORTE COSTITUZIONALE PRONTA A CHIARIMENTO SU PENA CAPITALE
IRAQ: PILLAY ‘SCIOCCATA’ PER 34 ESECUZIONI IN UN GIORNO IN IRAQ
USA: PUBBLICATO STUDIO SU PENA DI MORTE AL FEMMINILE
ZIMBABWE: BATTUTA D’ARRESTO PER LA REVISIONE COSTITUZIONALE
INDIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER CINQUE OMICIDI
SOMALIA: SOLDATO GIUSTIZIATO A MOGADISCIO PER OMICIDIO
SUDAN: OTTO CONDANNE A MORTE IN DARFUR

1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits