Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

EMIRATI ARABI: FUCILATO PER OMICIDIO

6 dicembre 2012: un uomo è stato fucilato ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, dopo essere stato riconosciuto colpevole dell’omicidio di un ingegnere degli Emirati, commesso ad Al Ain nel 2002.
Fonti hanno confermato che il 36enne Alex Rohana, cittadino dello Sri Lanka, è stato giustiziato alle 7 di mattina alla presenza di un giudice, del pubblico ministero generale, dell’Imam, di un medico e di funzionari di polizia.
Rohana avrebbe pugnalato a morte Mohammad Obaid Al Muhairi, 39 anni, padre di otto figli.
Al Muhairi era il vice capo della sezione di ingegneria presso il Dipartimento Pianificazione della municipalità di Al Ain. Rohana era stato condannato a morte da un tribunale di Abu Dhabi, dopo essere stato riconosciuto colpevole di omicidio, irruzione in una casa e relazione illecita con una donna.
I genitori della vittima si sono rifiutati di rinunciare ai propri diritti e perdonare l'omicida.
Il giorno prima dell’esecuzione, Rohana ha detto al Gulf News, collegato con un telefono dalla cella di isolamento, che gli dispiaceva per quello che aveva fatto e che accettava il suo destino. Ha aggiunto che i funzionari di polizia e il direttore della prigione sono stati molto gentili e che lo hanno sostenuto.
Rohana, padre di una figlia e dipendente di una società a Fujairah, aveva una relazione con una cameriera dello Sri Lanka che lavorava nella casa della vittima. La notte dell'omicidio, Rohana era andato nella casa per trascorrere la notte con l’amante nella stanza di quest’ultima. Mentre la coppia era insieme, al Muhairi si svegliò per le preghiere del mattino e avendo sentito strani rumori provenienti dalla stanza della cameriera andò a controllare. La cameriera negò che qualcun altro si trovasse nella sua stanza. Rohana cercò di scappare, tuttavia  fu raggiunto da Al Muhairi, che nel corso della colluttazione fu accoltellato mortalmente al petto. Rohana si era convertito all'Islam nel 2008. Ha chiesto ad un suo amico di non informare la madre e la figlia della sua esecuzione.
"Chiedo perdono per tutto ciò che gli altri hanno subito a causa mia", ha detto Rohana. La polizia ha consegnato il suo corpo ad un parente e ad un amico per la sepoltura. (Fonti: gulfnews.com, 06/12/2012)

Altre news:
NIGERIA: PARLAMENTO APPROVA PENA DI MORTE PER TERRORISMO
MALESIA: DUE IRANIANI CONDANNATI A MORTE PER DROGA
INDIA: 477 PRIGIONIERI NEL BRACCIO DELLA MORTE
REPORTAGE: ‘VIAGGIO NELLE PRIGIONI DELLE STREGHE E DEGLI SCIAMANI’
YEMEN: GIUSTIZIATA RAGAZZINA DI 15 ANNI
UE: IN MALESIA VERSO ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA
CINA: TRE UIGURI CONDANNATI A MORTE PER TENTATO DIROTTAMENTO AEREO
PAKISTAN: CORTE SUPREMA, GOVERNO DECIDA SU DOMANDE DI GRAZIA
FLORIDA (USA): GIUSTIZIATO MANUEL PARDO
IRAN: IMPICCATO PER TRAFFICO DI DROGA
KENYA: TRE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE
AFGHANISTAN: PROTESTE PER ESECUZIONI GIOVANI AFGHANI IN IRAN
MALESIA: NIGERIANO CONDANNATO A MORTE PER DROGA
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PAKISTANO PER OMICIDIO
IRAN: TRE IMPICCATI A ZAHEDAN
INDIA: DUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDI
NIGERIA: CONTADINO CONDANNATO PER RAPINA A MANO ARMATA
MALESIA: TRE CONDANNATI PER TRAFFICO DI DROGA
CINA: COSTRETTO A DONARE ORGANI E GIUSTIZIATO IN OSPEDALE
ZAMBIA: CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO E RAPINA A MANO ARMATA
ARIZONA (USA): GIUSTIZIATO RICHARD STOKLEY
NIGERIA: 970 PRIGIONIERI NEL BRACCIO DELLA MORTE
GIAPPONE: CONDANNATA A MORTE PER OMICIDIO CREDITORI
AFGHANISTAN: TRE CONDANNE A MORTE AD HERAT
MALESIA: CONFERMATE DUE CONDANNE CAPITALI PER TRAFFICO DI SYABU
INDIA: PRIMA GRAZIA CONCESSA DAL PRESIDENTE MUKHERJEE
OKLAHOMA (USA): GIUSTIZIATO GEORGE OCHOA
IRAN: UNA DONNA E TRE UOMINI IMPICCATI A KERMANSHAH (UNO GIUSTIZIATO IN PUBBLICO)
IRAN: SOSPESA CONDANNA A MORTE DI MALEKPOUR

[<< Prec] 1 2
2023
gennaio
febbraio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits