Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un
Il leader nordcoreano Kim Jong-Un
COREA DEL NORD: DURE PUNIZIONI PER REATI NON VIOLENTI AGGIUNTE AL CODICE PENALE

21 maggio 2014: il Daily NK ha rivelato che, all'inizio del 2014, le autorità nordcoreane hanno aggiunto cinque clausole all'Articolo 60 del codice penale del Paese, relative ad attività anti-regime. Le clausole aggiuntive codificano sanzioni gravi per atti illeciti, tra cui la comunicazione con il mondo esterno, che potrebbero in linea di principio comportare la pena di morte.
Una fonte basata nella Provincia del Nord Hamkyung ha rivelato al Daily NK che "una direttiva trasmessa a tutti i posti di lavoro all'inizio dell'anno informava che il codice penale era stato emendato con l’introduzione nell'Articolo 60 di cinque nuove clausole, ognuna delle quali prevedeva punizioni simili o peggiori di quelle già esistenti”.
I reati recentemente ri-codificati includono: contatti telefonici illegali con cittadini stranieri, compresi i sudcoreani; visualizzazione di soap opera o DVD sudcoreani e ascolto di trasmissioni radiofoniche [straniere]; uso o spaccio di stupefacenti; traffico transnazionale di esseri umani e prostituzione; favoreggiamento della diserzione e diffusione di segreti di Stato.
L’entità delle pene previste riflette chiaramente le preoccupazioni del regime sulla realtà e la portata delle attività transfrontaliere. La "rieducazione" per almeno cinque anni o la pena di morte possono essere inflitte a chi è colto nel comunicare con il mondo esterno; un minimo di 10 anni di rieducazione è la pena prevista per aver semplicemente guardato i media sudcoreani o ascoltato una radio straniera; un minimo di cinque anni di rieducazione è possibile per traffico di droga.
Il 9 maggio, una fonte nordcoreana ha detto al Daily NK che le autorità avevano "recentemente" arrestato ed esiliato in aree remote del Paese circa 100 persone di Pyongyang per la visualizzazione o il possesso di contenuti video prodotti in Corea del Sud. (Fonti: dailynk.com, 21/05/2014)

Altre news:
KAZAKHSTAN: IL SENATO ADOTTA IL PROGETTO DI NUOVO CODICE PENALE CHE COMPRENDE LA PENA CAPITALE
INDIA: TRE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER STUPRO
TAIWAN: ABOLITA PENA DI MORTE PER SEQUESTRO DI PERSONA
NIGERIA: POLIZIOTTO CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
SOMALIA: MILIZIANI AL SHABAAB GIUSTIZIANO TRE UOMINI PER SPIONAGGIO
IRAN: DONNA IMPICCATA DALLA SUOCERA AD AMOL
IRAQ: SETTE 'TERRORISTI' CONDANNATI A MORTE
CINA: 55 CONDANNE, DI CUI TRE A MORTE, IN UNO STADIO NELLO XINJIANG
ARABIA SAUDITA: DIMOSTRANTE SCIITA CONDANNATO A MORTE PER TERRORISMO
OHIO (USA): GIUDICE FEDERALE ORDINA LA SOSPENSIONE DELLE ESECUZIONI
EMIRATI ARABI: CORTE D’APPELLO CONFERMA CONDANNA A MORTE
IRAN: UN IMPICCATO A QAZVIN
KUWAIT: CONDANNA A MORTE COMMUTATA IN ERGASTOLO
ARABIA SAUDITA: CONDANNA A MORTE EMESSA A GEDDA
SINGAPORE: TRAFFICANTE DI DROGA EVITA L’IMPICCAGIONE
COREA DEL NORD: ALTI FUNZIONARI E INGEGNERI GIUSTIZIATI PER IL CROLLO DI UN EDIFICIO
SOMALIA: MEMBRO DI AL-SHABAAB GIUSTIZIATO SUL CAMPO SU ORDINE DELLA CORTE MILITARE
IRAN: MAGNATE DELLA FINANZA IMPICCATO A TEHERAN
KENYA: CONDANNATO A MORTE PER RAPINA A MANO ARMATA
INDIA: LA LAW COMMISSION CHIEDE LA REVISIONE DELLA PENA DI MORTE
TANZANIA: DUE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
QATAR: FILIPPINO CONDANNATO A MORTE PER SPIONAGGIO
TENNESSEE (USA): RITORNA LA SEDIA ELETTRICA
COREA DEL NORD: GIUSTIZIATO ‘COME AVVERTIMENTO PER GLI ALTRI’
NEW HAMPSHIRE (USA): LA PENA DI MORTE RESISTE
VIETNAM: DUE CONDANNE A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: ALTRI SALVATI DALLA FORCA E UN IMPICCATO
INDIA: DUE CONDANNE A MORTE COMMUTATE IN UN CASO DI TERRORISMO
KENIA: QUATTRO CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE
SURINAME: MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, PENA DI MORTE DA ABOLIRE

1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits