Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ILLINOIS (USA): GABRIEL SOLACE ESONERATO

21 dicembre 2017:

Gabriel Solace, 43 anni, di origine messicana, diventa l’esonerato n° 161.
Oggi la pubblica accusa della Cook County ha ritirato le accuse di omicidio contro Gabriel Solace e Arturo Reyes.
Pur ribadendo di ritenere i due uomini colpevoli, la pubblica accusa non ha elementi sufficienti per riprocessarli.
Solace e Reyes nel 2000 erano stati condannati con l’accusa di aver ucciso, nell’aprile 1998, Jacinta Mariano Soto per sottrarre loro la figlia neonata che i due avrebbero poi consegnato alla mandante dell’omicidio, Adriana Mejia.
I due uomini, entrambi da poco immigrati dal Messico e con scarsissima conoscenza della lingua, furono arrestati quando, dopo la notizia della sparizione della bambina, portarono la neonata di due mesi ad un commissariato, dicendo di averla notata in casa della donna che affittava loro una stanza, la Mejia.
La Mejia, arrestata, indicò i due come responsabili del rapimento dei bambini e degli omicidi dei genitori. Nel 2000, in processi separati, Mejia (che ora ha 41 anni) e Reyes vennero condannati all’ergastolo senza condizionale, Solace a morte. In realtà sembra che nessuna prova fisica o biologica collegasse i due uomini agli omicidi, ma dopo tre giorni di duri interrogatori coordinati dal detective Reynaldo Guevara della polizia di Chicago, entrambi confessarono.
Al processo ritrattarono le confessioni, descrivendo le brutalità a cui erano stati sottoposti, e le difficoltà con la lingua, come ad esempio il fatto che le loro confessioni fossero state scritte in inglese da un assistente procuratore che non parlava spagnolo, e che aveva fatto affidamento interamente su quanto detto da Guevara.
Recentemente il processo era stato riaperto, ma ad ottobre davanti al giudice James Obbish l’ex detective, ora 74enne, ha risposto a molte domande con “non ricordo”, e più volte si è appellato al Quinto Emendamento, ossia al diritto costituzionale di non rispondere ad una domanda se questa può portare ad una autoincriminazione. Dopo che il giudice ha dichiarato inutilizzabili le confessioni di Solace e Reyes, oggi la pubblica accusa ha deciso di rinunciare al processo ed ha formalmente ritirato le accuse di omicidio. Il detective Guevara nel complesso è sospettato di aver “incastrato” 51 persone sospettate di omicidio, in gran parte di origine ispanica.
Solache e Reyes sono la sesta e settima persona ad essere prosciolti negli ultimi due anni dopo che è stato riconosciuto il comportamento scorretto di Guevara.
Solache viene aggiunto con il numero 161 alla Innocence List compilata dal Death Penalty Information Center, l’elenco delle persone “esonerate”, ossia prima condannate a morte e poi prosciolte completamente. I casi vengono contati dal 1973.
Quello di Solache è il 21° caso di proscioglimento in Illinois. A suo tempo Solache fu una delle 157 persone che nel 2003 ebbero la condanna a morte commutata in ergastolo senza condizionale dall’allora governatore George Ryan. Molti casi di proscioglimento di condannati a morte dell’Illinois, almeno 12, sono nati da confessioni annullate perché ottenute con metodi troppo brutali da parte della polizia di Chicago, specialmente all’epoca della cosiddetta “Burge Squad”, dal nome del detective, e poi comandante, Jon Graham Burge, che pare utilizzasse anche l’elettricità per ottenere confessioni. Sospeso nel 1991 e licenziato nel 1993, nel 2011 Burge venne condannato a 4 anni e sei mesi per due imputazioni di ostacolo alla giustizia e una di falsa testimonianza.

(Fonti: BuzzFeed News, 21/12/2017)

Altre news:
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
Mozione generale del VII° Congresso di Nessuno tocchi Caino
TANZANIA: IL PRESIDENTE GRAZIA 61 CONDANNATI A MORTE
GAZA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER DUPLICE OMICIDIO
IRAQ: CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO
EGITTO: 15 IMPICCATI PER TERRORISMO
IRAN: CORTE SUPREMA APPROVA CONDANNA A MORTE DI DJALALI
BAHRAIN: SEI CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
GIORDANIA: CONDANNA A MORTE CONFERMATA DALLA CASSAZIONE
IRAN: IMPICCATO DOPO 20 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE
INDONESIA: CONDANNA A MORTE COMMUTATA IN ERGASTOLO PER EX PRETE
VIRGINIA (USA): SCARCERATO JOSEPH GIARRATANO
SOMALIA: TRE DECAPITATI DA AL-SHABAB NELLA REGIONE DI BAKOL
MALESIA: DUE STUDENTI NIGERIANI CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: OTTO GIUSTIZIATI A KARAJ
GIAPPONE: IMPICCATI DUE PRIGIONIERI
IRAN: DUE DONNE CONDANNATE A MORTE PER ADULTERIO E OMICIDIO
ARIZONA (USA): FINE DELL’ISOLAMENTO NEL BRACCIO DELLA MORTE
CINA: CONDANNATI A MORTE DAVANTI A MIGLIAIA DI SPETTATORI
IL DECENNALE DELLA MORATORIA ONU DELLE ESECUZIONI CAPITALI
EGITTO: TRIBUNALE MILITARE EMETTE 14 CONDANNE A MORTE
PARLAMENTO CURDO APPROVA AMNISTIA PER I CONDANNATI A MORTE
ARKANSAS (USA): SCARCERATO EX PRIGIONIERO DEL BRACCIO DELLA MORTE
KENYA: CONDANNA A MORTE OBBLIGATORIA DICHIARATA INCOSTITUZIONALE
IRAQ: 38 IMPICCATI PER TERRORISMO
USA: PUBBLICATO RAPPORTO DI FINE ANNO DEL DEATH PENALTY INFORMATION CENTER
IRAN: DUE IMPICCAGIONI PER OMICIDIO
EGITTO: TRE CONDANNE A MORTE DEFINITIVE
USA: STUDIO, LA DUREZZA DELLA PENA NON E’ UN DETERRENTE
SETTIMO CONGRESSO DI NESSUNO TOCCHI CAINO NEL CARCERE DI OPERA NEL DECENNALE DELLA MORATORIA ONU

1 2 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
  IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPICCAGIONE DEL MANIFESTANTE MOSTAFA SALEHI È UNA VERGOGNA PER IL MONDO COSIDDETTO DEMOCRATICO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits