Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

La Corte di Cassazione giordana
La Corte di Cassazione giordana
GIORDANIA: CONFERMATA CONDANNA CAPITALE PER OMICIDIO D’”ONORE”

18 ottobre 2021:

La Corte di Cassazione giordana il 17 ottobre 2021 ha confermato la condanna a morte di un uomo che per motivi di “onore” avrebbe ucciso sua sorella nella Valle del Giordano nel 2019.
Il tribunale di primo grado lo scorso giugno aveva dichiarato l'imputato colpevole dell'omicidio premeditato della sorella sposata, commesso a casa della giovane, condannandolo alla pena di morte.
I documenti del tribunale affermano che l'imputato sapeva che "sua sorella stava vedendo altri uomini pur essendo sposata e che aveva una cattiva reputazione".
L'imputato avrebbe quindi deciso di uccidere la sorella "per restituire l'onore alla sua famiglia", secondo i documenti.
Già due anni prima dell'omicidio, l'imputato aveva visto sua sorella "in compagnia di un uomo su un autobus e aveva tentato di ucciderla, ma senza successo", è scritto negli atti del processo.
Il 30 ottobre 2019 l'imputato si recò a casa della vittima interrompendo l'elettricità in modo che la ragazza uscisse di casa per controllare.
Non avendo raggiunto l’obiettivo, l'imputato stazionò due ore davanti alla finestra per spiarla, poi bussò alla porta.
Nel momento in cui vide la sorella, l'imputato gli sparò quattro colpi.
L'uomo, attraverso il suo avvocato, aveva impugnato la condanna a morte, sostenendo di avere diritto a una riduzione della pena per aver ucciso la sorella "in un momento di rabbia, per purificare l'onore della sua famiglia".
Di diverso avviso il Procuratore generale della Corte, che aveva chiesto la conferma della condanna a morte, sostenendo che il tribunale si fosse attenuto alle corrette procedure legali nel condannare l'imputato.
La Corte di Cassazione ha ritenuto che la sentenza del tribunale penale fosse conforme alla legge, che il procedimento fosse corretto e che la sentenza pronunciata fosse soddisfacente.
"L'imputato ha pianificato l’omicidio con attenzione e aveva una precedente conoscenza del comportamento sbagliato di sua sorella per cui una clausola di attacco d’ira non è applicabile in questo caso", ha stabilito la Corte.
I giudici della Corte di Cassazione erano Mohammad Ibrahim, Yassin Abdullat, Nayef Samarat, Hammad Ghzawi e Qassem Dughmi.

(Fonti: Jordantimes, 17/10/2021)

Altre news:
NIGERIA: CONDANNATO A MORTE ‘EVANS IL SEQUESTRATORE’
BANGLADESH: 13 CONDANNATI A MORTE PER IL LINCIAGGIO DI SEI STUDENTI
SINGAPORE: CONFERMATE DUE CONDANNE CAPITALI PER TRAFFICO DI CANNABIS
NIGERIA: DUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO NELL’AKWA IBOM
PAKISTAN: GOVERNO PROVINCIALE DEL KHYBER PAKHTUNKHWA APPROVA LA PENA DI MORTE PER CHI STUPRA BAMBINI
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits