Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Iran - Un altro diplomatico iraniano arrestato per terrorismo.

12 febbraio 2021:

Un altro diplomatico iraniano arrestato per terrorismo.
L'11 febbraio le forze di sicurezza turche hanno arrestato Mohammad Reza Nader-Zadeh, un dipendente di 43 anni del consolato iraniano a Istanbul, per l'omicidio del dissidente iraniano Massoud Molavi Vardanjani avvenuto il 14 novembre 2019.
Le autorità turche hanno rivelato che Nader-Zadeh aveva falsificato i documenti di viaggio per l’ideatore dell’atto terroristico, Ali Esfanjani, e lo ha aiutato a fuggire in Iran.
Molavi era un ex ufficiale dell'intelligence prima di trasferirsi in Turchia. Da qui ha lanciato una crociata sui social media per denunciare la corruzione che coinvolge funzionari governativi iraniani e la Forza Quds, un corpo speciale del Corpo delle Guardie rivoluzionarie della Repubblica islamica (IRGC) che promuove gli attacchi terroristici del regime iraniano all’estero.
In questo attacco terroristico, Abdulvahhab Koçak, che era il luogotenente del signore della droga iraniano latitante Naji Sharifi Zindashti, ha aiutato Esfanjani. Lui e Koçak si sono incontrati in un centro commerciale e hanno parlato per circa mezz'ora il giorno del delitto. "Esfanjani ha incontrato Molavi ei due hanno iniziato a camminare per strada quando Koçak si è avvicinato da dietro e ha sparato 11 colpi a Vardanjani", ha scritto il sito web del Turkish Daily Sabah.
Durante le indagini, le autorità turche hanno scoperto una rete del regime iraniano nel paese, che ha attuato grandi operazioni di terrorismo e rapimenti.
Solo tra il 1919 e il 1920, questa rete, oltre a Molavi, ha assassinato Saeed Karimian, proprietario di una stazione televisiva in lingua persiana. Inoltre, hanno attirato un altro dissidente, Habib Chaab, dalla Svezia a Istanbul usando una “trappola erotica”. Poi, membri dell'intelligence iraniana lo hanno rapito e portato di nascosto in Iran, dove è esposto alla tortura e alla pena di morte.
L'arresto di un altro cosiddetto diplomatico iraniano con accusa di omicidio mette in allarme sullo sfruttamento dei privilegi diplomatici da parte del regime iraniano a fini terroristici. La scorsa settimana, un importante diplomatico iraniano di stanza a Vienna, Assadollah Assadi, è stato condannato a 20 anni di carcere per aver organizzato un attentato dinamitardo contro il raduno annuale, nei pressi di Parigi, della Resistenza iraniana nel giugno 2018. Anche in Albania l’Iran aveva cercato di colpire la Resistenza iraniana.
Nel marzo 2018, infatti, le autorità albanesi avevano sventato un complotto per compiere un attentato dinamitardo contro un raduno dei Mojahedin del Popolo (Iran (PMOI/MEK), il principale gruppo della dissidenza organizzata che lavora dall’esilio.
In Albania le autorità hanno arrestato sue sedicenti “giornalisti” che, secondo le indagini, erano alle dirette dipendenze dell'ambasciatore iraniano Gholam Hossein Mohammad-Nia. Tirana ha poi espulso Nia, e diversi altri terroristi sotto copertura diplomatica.
Questi eventi evidenziano la necessità di un approccio più deciso nei confronti del paese che più di ogni altro al mondo fa ricorso al terrorismo di stato. La comunità internazionale dovrebbe ritenere responsabile il governo iraniano, e impedire a Teheran di proseguire nelle sue pratiche terroristiche, compreso il prendere ostaggi, ostaggi che poi l’Iran utilizza nelle trattative internazionali.

https://irannewsupdate.com/news/terrorism/another-iranian-diplomat-arrested-for-terror/

(Fonte: Iran News Update)

Altre news:
‘CASO PIÙ RARO TRA I RARI’, PER LA PRIMA VOLTA UNA DONNA VERSO LA FORCA IN INDIA
THAILANDIA: CONDANNE CAPITALI PER TRAFFICO DI DROGA E RICICLAGGIO DI DENARO
IRAN - Zahra Esmaili era già morta quando è stata impiccata
USA - 11 nuovi nomi aggiunti alla “Innocence List”
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UN MINORENNE RITARDATO
BANGLADESH: CONDANNE A MORTE CONFERMATE PER 10 ISLAMISTI
IRAN - Il 17 febbraio altri 2 uomini sono stati giustiziati a Rajai Shahr
IRAN - Una donna e 6 uomini giustiziati il 17 febbraio a Rajai Shahr
BANGLADESH: 6 CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
GIORDANIA: ANNULLATA CONDANNA A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN BAMBINO
INDIA: PRESIDE CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO DI UNA SCOLARA
NIGERIA: EX POLIZIOTTO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
BANGLADESH: 5 CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DEL BLOGGER AVIJIT ROY
ARABIA SAUDITA: CONDANNATA A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA DOMESTICA DEL BANGLADESH
IRAN - Ali Dadfari-Mazandarani giustiziato il 16 febbraio nella prigione di Boroujerd.
MYANMAR: LA GIUNTA MILITARE GRAZIA PIÙ DI 23.000 PRIGIONIERI
USA - Le esecuzioni federali sono state probabilmente eventi superdiffusori del COVID
IRAN - L'Iran nega che il cittadino arrestato in Turchia sia un dipendente del consolato
SOMALILAND: CONDANNA A MORTE CONFERMATA PER CITTADINO NORVEGESE
IRAN - Saeed Ali-Mohammadi giustiziato nella prigione di Nour il 14 febbraio
IRAN - Mansour Ghazagh giustiziato il 13 febbraio nella prigione di Birjand
IRAN - Bahavar Tanazi giustiziato nella prigione di Meshgin Shahr il 13 febbraio
STORIE DAL 41 BIS: VIETATO ESSERE PERSONE
SRI LANKA: PROROGATA LA SOSPENSIONE DELLE ESECUZIONI
ARABIA SAUDITA: COMMUTATA LA CONDANNA CAPITALE DELL’INGEGNERE EGIZIANO
LA VIRGINIA ABOLISCE LA PENA DI MORTE, DIRETTA DISCENDENTE DEL LINCIAGGIO
IRAN - Jamaluddin Brahui e Mohammad Barahui giustiziati nella prigione di Birjand il 13 febbraio
BANGLADESH: OTTO ISLAMISTI CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDO DI UN EDITORE
YEMEN: TRIBUNALE HOUTHI CONDANNA A MORTE 11 PARLAMENTARI
USA - Alabama La Corte Suprema degli Stati Uniti ha sospeso l’esecuzione di Willie B. Smith.

[<< Prec] 1 2 3 4 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits