Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Ahmadreza Djalali
Ahmadreza Djalali
IRAN - Organizzazioni universitarie europee sul caso Djalali

30 marzo 2021:

In una lettera aperta congiunta, la presidente del consiglio di amministrazione dell'Associazione svedese degli istituti di istruzione superiore (SUHF), Astrid Söderbergh Widding, e il presidente della Conferenza dei rettori tedeschi (HRK), Peter-André Alt, sono intervenuti sul caso Djalali.
I due dirigenti delle organizzazioni universitarie esortano il governo iraniano a revocare la condanna a morte a rilasciare lo scienziato svedese-iraniano Ahmadreza Djalali, affermando che è stato torturato e lasciato senza cure mediche adeguate.
"Il dottor Djalali è in isolamento dalla fine di novembre 2020"
Djalali è uno specialista in medicina dei disastri, è di origine iraniana, ma dopo il suo arresto la Svezia, nazione dove aveva lavorato negli ultimi anni, gli ha concesso anche la propria cittadinanza.
Djalali è accusato di aver passato informazioni riservate all'agenzia di intelligence israeliana (Mossad) per aiutarli ad assassinare gli scienziati nucleari iraniani. È stato arrestato dopo essere stato attirato a Teheran per una conferenza, e condannato a morte nel 2017. Da allora è nel braccio della morte.
"L'ultimo rapporto degli esperti delle Nazioni Unite evidenzia chiaramente quanto sia tragicamente grave la situazione del dottor Djalali. Il gruppo indipendente di esperti ha espresso la preoccupazione che l'isolamento e la negazione di assistenza medica portino alla morte del dottor Djalali, che si pensa sia affetto da leucemia”.
"Le azioni dell'Iran sono giustamente classificate come tortura. Sono sconvolto dal fatto che l'Iran mostri un tale disprezzo totale per i diritti umani e la libertà accademica e stia distruggendo la vita di uno scienziato rispettato. L'Iran deve rilasciare il dottor Djalali ora e restituirlo alla piena libertà o questo porterà inevitabilmente al disastro ", ha aggiunto Alt.
Scholars at Risk ha accusato le forze di sicurezza iraniane di aver torturato il ricercatore. Anche Amnesty International ha riferito di tentativi di costringerlo a confessare.
"È con la massima costernazione che noi, la comunità accademica svedese, abbiamo ricevuto le ultime notizie dagli esperti delle Nazioni Unite sul nostro collega ingiustamente condannato, il dottor Djalali, e sulla sua situazione sempre più allarmante mentre è tenuto in isolamento e privato delle cure mediche, "Ha detto Astrid Söderbergh Widding.
“Siamo scioccati dal trattamento disumano dell'Iran nei confronti del dottor Djalali e dalla totale mancanza di rispetto dimostrata in questo caso sia per la libertà accademica che per la dignità umana. Chiediamo con forza il suo rilascio immediato ", ha aggiunto.

Sul caso Djalali vedi anche NtC 03/08/2019, 21/08/2019, 25/08/2019, 18/12/2019, 24/11/2020, 25/11/2020, 01/12/2020, 02/12/2020, 16/12/2020, 18/12/2020, 18/03/2021

https://thepienews.com/news/iran-he-stakeholders-call-for-release-of-swedish-iranian-scientist/ 

(Fonte: thepienews.com)

Altre news:
PAKISTAN: CONDANNA CAPITALE COMMUTATA IN ERGASTOLO
USA - Richiesta di attenzione per Gerald Marshall
VIETNAM: DUE CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGHE
IRAN - IHR:13° Rapporto sulla Pena di Morte in Iran
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
VIETNAM: DUE CONDANNATI A MORTE SI DICHIARANO INNOCENTI E RINUNCIANO A CHIEDERE LA GRAZIA
ARABIA SAUDITA: SAUDITA CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN IMMIGRATO DEL BANGLADESH
INDIA: QUATTRO CONDANNATI A MORTE PER UN DELITTO ‘D’ONORE’
USA - North Carolina. Sospeso avvocato che ha truffato due esonerati dal braccio della morte
USA - Nuovo sito web
BANGLADESH: 14 ISLAMISTI CONDANNATI A MORTE PER IL TENTATO OMICIDIO DEL PRIMO MINISTRO
ASSOLUZIONE O GRAZIA PER AMBROGIO CRESPI, UN UOMO CHE HA AIUTATO A RIABILITARE TANTE PERSONE
MYANMAR, DOPO CENTINAIA DI MORTI PER UN GIORNO HA VINTO LA NONVIOLENZA
ARMENIA: RATIFICATO IL SECONDO PROTOCOLLO OPZIONALE
IRAN - "No alla Repubblica islamica"
EGITTO: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI MOGLIE E FRATELLO
GIUSTIZIA: MARATONA ORATORIA SU RADIO RADICALE PER AMBROGIO CRESPI
ALGERIA: MUEZZIN CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE INCINTA
PAKISTAN: COMMUTATA IN ERGASTOLO LA CONDANNA CAPITALE DI UN MINORE
IRAN - Spreading Justice: un database dei violatori dei diritti umani in Iran
EGITTO: GIOVANE CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DELLA CUGINA DI 10 ANNI
USA - Virginia. Il governatore Ralph Northam ha ratificato l’abolizione della pena di morte
IRAN - Approvata relazione Onu sui Diritti Umani in Iran
INDIA: CONDANNA CAPITALE COMMUTATA IN ERGASTOLO DALL’ALTA CORTE DI MADRAS
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
THAILANDIA: SETTE CONDANNATI A MORTE PER L’UCCISIONE DI UNA FAMIGLIA
Imprenditori contro la pena di morte
PAKISTAN: DUE CONDANNATI A MORTE PER STUPRO IN AUTOSTRADA
LA BRUTALITÀ DELLA QISAS, LA LEGGE DEL TAGLIONE: 19ENNE AIUTA IL BOIA A GIUSTIZIARE LA MADRE
NASCE IL COMITATO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER AMBROGIO CRESPI

1 2 3 4 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits