Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

AMMMORTE, di Rita Vitali Rosati
AMMMORTE, di Rita Vitali Rosati
ITALIA - AMMMORTE, libro di Rita Vitali Rosati

22 settembre 2023:

La nostra iscritta Rita Vitali Rosati ha appena mandato in stampa la sua ultima (nel senso di più recente!) opera d’arte: AMMMORTE. Per quel poco che ha potuto, Nessuno tocchi Caino ha contribuito con alcune informazioni sulla pena di morte, e nello stabilire per Rita alcuni contatti epistolari con condannati a morte statunitensi.

Così Rita presenta la sua opera:

Gentile amico/a, ti presento con entusiasmo l'ultima edizione di un mio libro fotografico, singolare nel suo genere, disponibile in una tiratura limitata. Una raccolta di fotografie evocative per afferrare il reale. La prevendita di "AMMMORTE" è iniziata: si tratta di una tiratura limitata, si consiglia di non perdere questa opportunità esclusiva, acquistando da subito una copia.

“AMMMORTE prende forma e consistenza da una convinzione, quella che riconosce e condivide gli ideali legati alla lotta contro la pena di morte.

Rita presenta questo progetto insieme alle tante battaglie promosse dall’Associazione Nessuno tocchi Caino, domandandosi quale senso dare a questo libro sulla penna di morte in America o in qualche galera squalificata del Medio Oriente, dell’Africa o altri paesi che intrattengono il loro quoziente di inciviltà con questa barbarie.

AMMMORTE è il risultato di un reiterato esercizio di scatti fotografici come di altrettanti prelievi da un suo esuberante archivio dove ritratti e ambientazioni reali sono la trama distinta di un’operazione mentale che pone l’accento anche sulla distinzione tra fotografo tout court e fotografo concettuale.

“Non sono una giornalista” - dichiara Rita Vitali Rosati – “quindi non sono omologata per redigere denunce, né questo argomento vuole essere il pretesto per strumentalizzare questo gravoso problema, con immagini provocatorie. Di provocatorio c’è solo il titolo che annuncia la risposta creativa di un’artista concettuale, relazionale”.

Il libro si annovera tra altre narrazioni fotografiche, unite sempre alla tradizione, quella che è stata la linea diretta da Luigi Crocenzi, fotografo e teorico fermano, già dagli anni ’50, vivace personaggio con intuizioni illuminanti ancora oggi attuali.

AMMMORTE è un libro – opera, quasi un documentario su carta, dove la parola è sostituita dall’immagine in sequenza. Questo lavoro è riconducibile all’intera produzione di Rita Vitali Rosati. Anzi, l’artista stessa suggerisce di attivare gli stessi parametri di lettura (e di suggestione).

AMMMORTE si configura come un racconto per immagini, utilizzando storie, volti, incontri tra individui in scenari ambientali diversi, fotografati in un dialogo continuo e immediato.

La finalità di questo progetto è quella di mettere un accento forte, poeticamente impeccabile, sulla “pena di morte”. Per interagire con l’urgenza di stimolare sollecitazioni, commenti, testimonianze, sguardi fissi su un problema più che mai attuale in uno scenario mondiale ancora di emergenza.

La sequenza e il ritmo del racconto sono risolti con l’utilizzo di un drammatico bianco e nero, alternato da un’impaginazione serrata, lineare, rigida.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Il libro fotografico AMMMORTE è composto da 160 pagine: formato chiuso cm. 24,5x 30; formato aperto cm.49x30. Copertina cartonata + sovraccoperta, interno stampa a 4 colori su cara Fedrigoni arena extra white smooth, gr.170.
Sovraccoperta: formato aperto cm. 72,4x 42,5, stampa a 4+0 colori su carta arena extra white smooth, gr.100.
20 copie sono arricchite da una fotografia stampata, numerata e firmata a mano, su carta Fine Art, Hahnemuhle photorag, gr. 308
La prerogativa di questo libro è di essere a tiratura limitata, solo 120 copie destinate a un pubblico, non solo di collezionisti.
AMMMORTE sarà distribuito nel circuito delle fiere e manifestazioni editoriali nazionali, come ad esempio The Art Chapter (Milano); The Phair (Torino); Cave Edition (Modena); Centrale Festival (Fano - Milano); Dummy Photobook, Crag Gallery (Torino); Chippendale Studio (Milano).

Il costo di ogni singola copia è di € 60,00, mentre venti copie con foto stampata a mano, numerata e firmata € 100,00.

Il 10% DEL RICAVATO DELLE VENDITE SARA’ DEVOLUTO ALL’ASSOCIAZIONE NESSUNO TOCCHI CAINO, QUALE SOSTENITORE DEL PROGETTO EDITORIALE.

Rita Vitali Rosati è nata a Milano, nel 1949. Vive e lavora nelle Marche.

Dagli anni ’70 ha esposto i suoi lavori in spazi pubblici, e gallerie private:
Alla Galleria Luciano Inga Pin di Milano e Galleria Bianca Pilat; allo Studio Bocchi, al Macro di Roma; allo Studio Adriana Cavalieri di Bologna; alla galleria Franco Marconi di Cupramarittima; allo Spazio Sponge di Pergola e Pio Monti a Macerata. Ha presentato le sue opere al Dicastero della Cultura di San Marino; ad Arte Fiera di Bologna e Artissima di Torino; all’ Expo Internazionale di Basilea e al Palazzo Ducale di Zara (Croazia).
Come in una “arena”, privilegiando idee e concetti, l’autrice si mette in scena, attraverso video e performance: (Mastica e sputa, 2009), (A me le mostre mi vengono sempre diverse da come le avevo pensate, 2017), (Mi chiamo Rita, ballo, canto, scrivo versi in notturna, 2018), (Quanto silenzio si sente a sinistra, quanto silenzio si sente a destra, 2019).
Facendosi essa stessa protagonista assoluta di un progetto infinito, indaga, alla ricerca della forza ipnotica, ironica e destabilizzante dell’immagine stessa, invitando lo spettatore a interpretare il suo non senso.
La lunga frequentazione e l’interesse per la scrittura, tra convegni e reading, hanno prodotto volti e altre testimonianze condensati in abili scatti fotografici.
Ha pubblicato libri fotografici e di sola scrittura: “Inventario, con elenco”, 2000; “Ahi”, 2010; “La passiflora non è una passeggiata en plein air”, 2013; “MemoryCard”, 2016; “Dalla naftalina alla luna”, 2021; “Ammmorte”, 2023.

Per ulteriori informazioni contattate Rita Vitali Rosati al 3935754243, o all'indirizzo email ritavitalirosati@gmail.com, oppure https://www.facebook.com/rita.v.rosati/posts/10231419879901247 

Altre news:
USA - Florida. Entra in vigore domani la controversa legge HB 1297
IRAN - Mohammad Bagher Bazgir e Sasan Farzipour giustiziati a Khorramabad il 30 settembre
TAIWAN: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DEI FAMILIARI
PAOLA-COSENZA: 29 E 30 SETTEMBRE VISITA ALLE CARCERI E CONFERENZA
SRI LANKA: 13 CONDANNATI A MORTE IN UN SOLO GIORNO
USA - Texas. Scott Panetti “non competente” per l'esecuzione
IRAN - Ali Najafi, probabilmente un minorenne, giustiziato a Khorramabad il 27 settembre
REGGIO CALABRIA: 26 E 27 SETTEMBRE VISITA ALLE CARCERI E CONFERENZA
VIBO VALENTIA: 28 SETTEMBRE VISITA AL CARCERE E CONFERENZA ‘REINSERIRE È MEGLIO CHE PUNIRE’
IRAN - Jafar Ghaed giustiziato ad Ahar il 27 settembre
IRAN - 2 uomini giustiziati a Karaj il 27 settembre
IRAN - Ali Najafi e Bahram… giustiziati a Karaj il 27 settembre
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI DUE DONNE 
IRAN - 4 condanne a morte per produzione clandestina di alcolici
IRAN - Askar Nami giustiziato a Tabriz il 26 settembre
BANGLADESH: DUE CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA DONNA DOPO LO STUPRO
INDIA: CONDANNA A MORTE COMMUTATA IN UN CASO DI STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA 
VIETNAM: GIUSTIZIATO NONOSTANTE GLI APPELLI INTERNAZIONALI
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
IRAN - Morte di un prigioniero ebreo con cittadinanza iraniano-americana
IRAN - Mostafa Khosh Shaneh e Saeed Brahui Makaki giustiziati a Mashhad
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO DELLA FIGLIA
PALMI- LAUREANA: LUNEDÌ 25 SETTEMBRE VISITE ALLE CARCERI E CONFERENZA
CARCERE: NESSUNO TOCCHI CAINO, CONTINUA IL VIAGGIO DELLA SPERANZA NEI LUOGHI DI PENA IN CALABRIA
UNA ‘GIORNATA DELLE VITTIME DIETRO LE SBARRE’, L’IDEA DI CHEIKH, DETENUTO QUALUNQUE
LA CARTA DI DESANTIS CONTRO TRUMP: IL MIO BOIA È PIÙ BOIA DEL TUO
IRAN - Mohammad Vali Jabari giustiziato a Isfahan il 23 settembre
IRAN - Khairallah Jamshidi giustiziato a Minab il 23 settembre
IRAN - Uomo giustiziato a Minab il 23 settembre
IRAN - Rahmatollah Nouruzof condannato a morte per terrorismo

1 2 3 [Succ >>]
2024
gennaio
febbraio
marzo
  2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits