Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il Governatore di Ogun, Dapo Abiodun
Il Governatore di Ogun, Dapo Abiodun
NIGERIA: PROVVEDIMENTI DI GRAZIA NELLA GIORNATA DELLA DEMOCRAZIA

13 giugno 2024:

Nell’anniversario della Giornata della Democrazia, i governatori di Plateau, Ogun e Kaduna hanno annunciato nei rispettivi stati dei provvedimenti di grazia.
Il governatore di Plateau, Caleb Mutfwang, il 12 giugno 2024 ha concesso la grazia a 13 detenuti che stavano scontando varie pene detentive nello stato.
Il governatore dello Stato di Ogun, Dapo Abiodun, ha commutato la condanna a morte di 45 prigionieri in pene detentive, oltre a liberare altri 41 detenuti.
Infine, il governatore dello Stato di Kaduna, Uba Sani, l’11 giugno ha graziato 110 prigionieri.
Una dichiarazione dell’addetto stampa di Mutfwang, Gyang Bere, afferma che il governatore ha graziato 13 detenuti sulla base delle raccomandazioni del Consiglio Consultivo dello stato di Plateau sulla Prerogativa della Grazia.
Bere ha citato Mutfwang che ha affermato: "Nell'esercizio dei poteri conferitimi dalla sezione 212 della Costituzione della Repubblica Federale della Nigeria 1999, come modificata, io, avvocato Caleb Manasseh Mutfwang, governatore dello stato di Plateau, Nigeria, previa consultazione del Consiglio Consultivo sulla Prerogativa della Grazia, esercito il ​​mio potere di Prerogativa di Grazia”.
Il governatore ha affermato che i beneficiari hanno mostrato rimorso per i loro crimini, sulla base delle segnalazioni del Consiglio Consultivo.
Ha esortato l’opinione pubblica a concentrarsi sul dialogo e sulla riconciliazione per un Paese progressista e prospero, evidenziando la democrazia come il miglior modello per affrontare le sfide nazionali.
Nello stato di Ogun, il governatore Abiodun ha liberato il 12 giugno 41 detenuti che scontavano varie pene detentive nei centri correzionali dello stato, mentre altri 45 prigionieri nel braccio della morte hanno ricevuto la commutazione in pene detentive.
Abiodun ha annunciato il provvedimento di grazia nel suo discorso per la Giornata della Democrazia presso il Centro Culturale 12 giugno, Kuto, Abeokuta.
La Nigeria celebra la Giornata della Democrazia il 12 giugno, commemorando le elezioni presidenziali del 12 giugno 1993, ritenute le più libere ed eque nella storia democratica del Paese.
La Giornata celebra anche l'acclamato vincitore delle elezioni presidenziali del 12 giugno 1993, il defunto MKO Abiola.
Il 12 giugno 1993, le elezioni presidenziali furono annullate dalla giunta militare del generale Ibrahim Babangida, mentre Abiola fu incarcerato dal defunto dittatore, il generale Sani Abacha, che in seguito avrebbe preso il potere dal presidente ad interim Ernest Shonekan.
Abiola morì in detenzione nel luglio 1998, lottando per rivendicare il suo mandato elettorale.
Intervenendo alla celebrazione della Giornata della Democrazia, il governatore dello Stato di Ogun, Abiodun, ha descritto Abiola come un pioniere e un degno figlio dello Stato di Ogun.
Abiodun ha affermato di essere dispiaciuto che Abiola sia morto in prigione poco prima che il benevolo governo militare del generale Abdusalam Abubakar iniziasse a rilasciare i prigionieri politici in seguito alla morte di Abacha.
Nello Stato di Kaduna, l’11 giugno il governatore Sani ha concesso la grazia a 110 persone.
Sani, che ha visitato il centro correzionale nella capitale dello stato, ha esortato i detenuti rilasciati a cambiare e ad acquisire competenze in modo da diventare membri utili della società.
“Sono venuto in questo centro di custodia oggi con sentimenti contrastanti. Celebriamo la nostra Giornata della Democrazia, un giorno riservato per rendere omaggio a coloro che hanno fatto sacrifici affinché potessimo vivere in libertà.
“Sono qui anche per vedere i nostri fratelli e sorelle che si sono trovati dalla parte sbagliata della legge.
“Oggi rilasciamo un totale di 110 detenuti per celebrare il nostro primo anno in carica e, cosa più importante, per celebrare il 12 giugno 2024, Giornata della Democrazia.
“Sono rimasto così turbato dall’alto tasso di detenuti in attesa di processo o di quelli i cui processi sono iniziati ma sono ancora in corso, mentre anche quelli che sono stati condannati con una multa o con opzione di multa fanno parte dei detenuti graziati.
“Esorto tutti voi che state per essere rilasciati a ricambiare il nostro gesto tenendo d’ora in poi un buon comportamento. Cercate di acquisire una o due competenze”, ha concluso il governatore.

(Fonte: Punch, 13/06/2024)

Altre news:
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO NEL CORSO DI UNA RAPINA
BIELORUSSIA: TEDESCO CONDANNATO A MORTE PER ‘ATTIVITÀ MERCENARIA’
MALESIA: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DEI GENITORI
IRAN - 4 uomini giustiziati a Karaj il 21 luglio
IRAN - Daniyal Kazeminejad giustiziato a Kermanshah il 21 luglio
IRAN - 3 uomini e 1 donna giustiziati a Shiraz il 20 luglio
QUANDO LA SMANIA DI PUNIRE DIVENTA UNA DIPENDENZA
‘IL ROSETO’, UNO SPAZIO DI INTIMITÀ PER RIDARE DIGNITÀ AI DETENUTI
USA - Georgia. Occultata una prova importante durante il processo del 1998 contro Warren King
KUWAIT: CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER L’OMICIDIO DEL PADRE
MALESIA: CONFERMATA CONDANNA CAPITALE PER VIOLENZA SESSUALE E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
USA - Alabama. Keith Edmund Gavin è stato giustiziato il 18 luglio
IRAN - Edris Jamshidzahi giustiziato a Zahedan il 18 luglio
SOMALIA: TRIBUNALE MILITARE EMETTE DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: CONDANNATO A MORTE PER DIVERSI ATTI DI TERRORISMO
IRAN - Taher Sadeghi giustiziato a Rasht il 17 luglio
SOMALIA: GIUSTIZIATI CINQUE MILIZIANI DI AL-SHABAAB
USA - Florida. Il giudice James H. Daniel ha condannato a morte Patrick McDowell
NIGERIA: DUE CONDANNATI A MORTE DOPO UN PROCESSO DI OTTO ANNI
USA - California. 3 detenuti del braccio della morte hanno ottenuto una riduzione della sentenza
ARABIA SAUDITA: 100 PERSONE GIUSTIZIATE DA INIZIO 2024
SOMALIA: CINQUE GIUSTIZIATI DAGLI AL-SHABAAB PER SPIONAGGIO
COREA DEL NORD: GIUSTIZIATO PER AVER DIFFUSO MUSICA E FILM SUDCOREANI
ARABIA SAUDITA: CITTADINO SAUDITA GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DI UN CONNAZIONALE
RECLUSIONE, GUERRA, DISUGUAGLIANZA. A ‘CONCERTINA’ LA TERAPIA DEL DIALOGO
DARE L’ESAME DI MATURITÀ RINCHIUSO AL 41-BIS
MARSALA: 15 LUGLIO VISITA AL CARCERE DI TRAPANI E CONFERENZA
PAKISTAN: GIOVANE CRISTIANO CONDANNATO A MORTE PER BLASFEMIA
BANGLADESH: SEI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
IRAQ: CONDANNA A MORTE PER LA VEDOVA DELL’EX CAPO DELL’ISIS

1 2 3 [Succ >>]
2024
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits