Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Miliziani di Hamas nella Striscia di Gaza
Miliziani di Hamas nella Striscia di Gaza
GAZA: CONDANNATO A MORTE PER COLLABORAZIONISMO

24 marzo 2013: un uomo è stato condannato a morte a Gaza per aver collaborato con Israele, hanno comunicato le autorità di Hamas. Nella dichiarazione del Ministero degli Interni di Gaza, tradotto dall’esperto di questioni arabe Dalit Halevi, viene reso noto che un tribunale militare ha condannato l'uomo a morte per strangolamento. Era stato condannato per aver fornito informazioni ad "elementi ostili" in Israele.
Badr Badr al-Din, capo del dipartimento comunicazioni del Ministero degli Interni, ha detto che l'agente condannato a morte è stato arrestato qualche tempo fa dalle forze di sicurezza, e che non si era consegnato nell’ambito di due precedenti campagne che avrebbe permesso ad altri agenti di consegnarsi al governo di Hamas e di essere perdonati a determinate condizioni.
All'inizio di questo mese, Hamas ha lanciato una campagna di un mese sollecitando presunti "collaborazionisti" arabi di Israele a consegnarsi come condizione di trattamento clemente. "Abbiamo annunciato l'apertura della porta al pentimento per i collaboratori rimanenti e per tutti coloro che sono caduti nelle trappole dei servizi d'informazione del nemico," ha detto ai giornalisti il ​​12 marzo il portavoce del ministero degli interni Islam Shahwan.
"Chiediamo loro di tornare nel seno della loro gente e delle loro famiglie", ha aggiunto, precisando che l'offerta di clemenza è valida fino all’11 aprile.
Il Centro Palestinese per i Diritti Umani (PCHR) ha rilasciato una dichiarazione il 24 marzo, in cui conferma che un uomo di nome F.A.A. è stato condannato a morte dopo essere stato riconosciuto colpevole di spionaggio a favore di una entità nemica.
L'organizzazione ha osservato che si tratta della prima condanna a morte del suo genere nel 2013. Il numero di condanne a morte emesse dall'Autorità Palestinese (PA) fin dalla sua creazione nel 1994 è di 132, di cui 106 emesse a Gaza e 26 nelle regioni della Giudea e della Samaria, ha dichiarato l'organizzazione. 46 di queste condanne a morte sono state emesse a partire dal 2007.
Nel mese di novembre, durante l’operazione israeliana militare a Gaza, il governo di Hamas ha giustiziato sette “collaborazionisti” senza processo.
Sei dei sette sono stati giustiziati pubblicamente, dopo essere stati spinti fuori da un veicolo. Immagini da Gaza hanno mostrato il corpo di uno dei giustiziati trascinato dietro un motociclo.
Hamas è stato pubblicamente criticato per le esecuzioni sommarie, e il suo ufficio politico ha formulato scuse ufficiali
Il gruppo in seguito ha annunciato di voler istituire una commissione che valuterà le circostanze relative all'esecuzione dei sette. (Fonti: israelnationalnews.com, 25/03/2013)

Altre news:
INDIA: IL 99% DEI CONDANNATI A MORTE EVITA L’ESECUZIONE
MALESIA: SORELLE IRANIANE CONDANNATE A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
EMIRATI ARABI: UCRAINO PERDONATO E LIBERATO
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO E CROCIFISSO PER OMICIDIO E SODOMIA
CINA: TRE CONDANNE A MORTE PER TRAFFICO DI DROGHE
IRAQ: A MARZO ALMENO 18 ESECUZIONI
EMIRATI ARABI UNITI: CAMERIERA ETIOPE CONDANNATA A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA COLLEGA
GEORGIA (USA): PARLAMENTO APPROVA MENO INFORMAZIONI SULLE INIEZIONI LETALI
IRAN: SEI CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER STUPRO
DELAWARE (USA): SI’ DEL SENATO AD ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
YEMEN: COMMUTATE DUE CONDANNE A MORTE PER SPIONAGGIO
ZIMBABWE: DUE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE CONFERMATE DALLA CORTE SUPREMA
NESSUNO TOCCHI CAINO A MINISTRO SEVERINO: MIGUEL TORRES NON SIA ESPULSO NEGLI USA
EGITTO: MUSULMANO CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI DUE COPTI
EMIRATI ARABI UNITI: CONDANNA CAPITALE COMMUTATA IN CINQUE ANNI DI PRIGIONE
ARABIA SAUDITA: CONDANNATO A MORTE PER AVER PROCURATO ABORTI A 40 DONNE
DUBAI: CORTE D’APPELLO ANNULLA CONDANNA A MORTE
PORTORICO: CONDANNA A MORTE EVITATA
INDIA: I DUE MARÒ ITALIANI NON RISCHIANO LA CONDANNA A MORTE
ITALIA: POSSIBILE ESTRADIZIONE DI MIGUEL TORRES NEGLI USA
MALDIVE: CONDANNA A MORTE ANNULLATA
INDIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
INDIA: CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE CONFERMATA PER ATTENTATORE DI MUMBAI
EMIRATI ARABI UNITI: CORTE SUPREMA CONFERMA DUE CONDANNE CAPITALI
NEBRASKA (USA): COMMISSIONE GIUSTIZIA APPROVA ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
TAIWAN: PREMIER, LE ESECUZIONI CONTINUERANNO
PENA DI MORTE: ULTIMO APPELLO DI ANTHONY FARINA CONTRO LA SUA ESECUZIONE IN FLORIDA
MALESIA: GIARDINIERE CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
MARYLAND (USA): VICINI ALL’ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
INDONESIA: PRIMA ESECUZIONE DAL 2008

1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits