Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

USA - William Speer (TX) (Photograph by Trevor Paulhus)
USA - William Speer (TX) (Photograph by Trevor Paulhus)
USA - Texas. Sospesa l'esecuzione di William Speer

26 ottobre 2023:

26/10/2023 - Sospensione dell'imminente esecuzione di William Speer.
Nelle scorse settimane la sorella della vittima e molti leader religiosi erano intervenuti in suo favore evidenziandone la “rinascita morale”.
La Texas Court of Criminal Appeals ha fermato l'esecuzione prevista per giovedì sera, 26 ottobre, di William Speer.
Speer, 49 anni, bianco, è stato condannato a morte il 30 ottobre 2001 per l’uccisione, avvenuta nel luglio 1997, di un compagno di detenzione, Gary Dickerson nella prigione di stato di Telford. A quell’epoca Speer stava scontando una condanna all’ergastolo per un omicidio compito nel 1991, quando Speer aveva 16 anni. In quel caso la vittima era stata Jerry Collins.
Secondo l’accusa, Speer compì il secondo omicidio per essere accettato in una gang carceraria denominata “Texas Mafia”. Per l’omicidio in carcere venne condannato anche un altro detenuto, Anibal Canales. Al momento l’esecuzione di Canales non è in calendario.
Gli avvocati di Speer avevano chiesto alla Corte d'appello di fermare la sua esecuzione per le accuse secondo cui i pubblici ministeri nel processo del 2001 non avevano rivelato prove, avevano presentato false testimonianze e che i suoi difensori in quel processo non avevano adeguatamente illustrato l'infanzia travagliata di Speer, che avrebbe subito abusi fisici e sessuali.
Meno di 5 ore prima della sua esecuzione prevista alle 18:00 (CDT), la corte d’appello ha accolto la richiesta degli avvocati di Speer.
"Abbiamo esaminato la richiesta e abbiamo concluso che l'esecuzione di Speer dovrebbe essere sospesa in attesa di un ulteriore ordine di questa Corte", ha scritto la corte d'appello nella sua ordinanza di due pagine.
Gli avvocati di Speer hanno affermato che l’ordinanza di sospensione non può essere impugnata dinanzi ai tribunali federali perché è una questione di diritto statale.
I difensori hanno scritto che Speer si è trasformato mentre era in prigione, ha espresso rammarico per le sue azioni e ora aiuta a condurre un programma religioso che si prende cura di altri detenuti nel braccio della morte.
"Siamo sollevati dal fatto che Will Speer vivrà abbastanza per vedere un altro giorno, così da poter continuare a diffondere il suo messaggio di speranza e di guarigione nelle carceri del Texas", ha detto Amy Fly, uno degli avvocati di Speer. “L’impegno religioso di Will e i suoi sforzi per offrire un po’ di pace alle famiglie delle sue vittime sono fonte di ispirazione. Siamo grati alle migliaia di persone, inclusi leader religiosi e parenti delle sue vittime, che hanno detto allo Stato del Texas che valeva la pena salvare la vita di Will”.
“Sono così consapevole delle cose che ho fatto. Sono così consapevole del dolore e del dolore che ho causato. Potrei semplicemente dire che mi dispiace", ha detto Speer in un video presentato come parte di una precedente petizione di clemenza al Texas Board of Pardons and Paroles.
Martedì la commissione per la libertà condizionale ha votato 7-0 contro la commutazione della condanna a morte di Speer in una pena minore. I membri hanno anche rifiutato di concedere una sospensione di 6 mesi.
Al processo di Speer, Sammie Martin, che è l'unica sorella vivente di Dickerson, aveva detto ai giurati che sua madre era devastata dalla morte di suo fratello. Ma Martin ha poi chiesto che la vita di Speer fosse risparmiata.
"Ho trascorso molto tempo a riflettere su quale giustizia meritassero mio fratello e la mia famiglia", ha scritto Martin nei documenti della corte federale depositati all'inizio di questa settimana. "Nel mio cuore, sento che non solo è pentito per le sue azioni, ma ha fatto del bene per gli altri e ha ancora qualcosa da offrire al mondo."
Martin ha detto di non essere mai stata informata dai pubblici ministeri dell’esecuzione programmata di Speer.
Gli avvocati dell'ufficio del procuratore generale del Texas hanno affermato che, nonostante i sentimenti di Martin riguardo all'esecuzione di Speer, "lo stato mantiene il suo interesse nel scoraggiare gli omicidi e la violenza carceraria, oltre a vedere fatta giustizia per Dickerson". Dopo l’ordine di sospensione, la pubblica accusa non ha risposto ad una mail dei giornalisti che chiedevano un commento.
Anche un gruppo di leader religiosi di tutto il Paese ha chiesto che Speer venga risparmiato. In una lettera alla commissione per la libertà condizionale e al governatore Greg Abbott, hanno scritto che il lavoro religioso di Speer con altri prigionieri “non giustifica le sue azioni, ma ci dà un quadro più completo di chi è Will come umano, cristiano, leader e insegnante.”

https://apnews.com/article/texas-execution-prisoner-killed-sister-128e902e2a702668f8b7e0e4ede588b5

(Fonte: Associated Press, 26/10/2023)

Altre news:
USA - Pennsylvania. Voto preliminare per l’abolizione della pena di morte
PAKISTAN: CONDANNA A MORTE COMMUTATA IN ERGASTOLO
ROMA: UNA VEGLIA PER ARMITA DAVANTI ALL’AMBASCIATA IRANIANA
IRAN - Heydar Salkhord, Shahab Sadeghzadeh e Mansour Taqvaei giustiziati a Shiraz il 30 ottobre
IRAN - Uomo non identificato giustiziato il 30 ottobre
IRAN - Jalil Nutizehi giustiziato a Isfahan il 30 ottobre
IRAN - Hamid Takavar giustiziato a Karaj il 30 ottobre
INDONESIA: OTTO IRANIANI CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
CINA: CONDANNATO A MORTE PER AVER ACCOLTELLATO 15 PERSONE
IRAN - almeno 78 esecuzioni nel mese di ottobre
IRAN - Jalal Vahdati e Khalil Mohammadi giustiziati a Khorramabad il 30 ottobre
VEGLIA PER ARMITA
BANGLADESH: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER UN OMICIDIO LEGATO ALLA DOTE
USA - MORTE PER PENA: attivisti chiedono all’Onu di prendere posizione contro “l’altra pena di morte”
PIÙ TASSE E PIÙ REATI, ECCO I TRAGUARDI DELLA PENA DI MORTE
CLAUDIO E SIMONA, LA GALERA E LA MALATTIA: DUE PRIGIONI E UNA SOLA STORIA
IRAN - Armita Garavand è stata sepolta in condizioni di stretta sicurezza a Teheran il 29 ottobre
IRAN - Shamsollah Banani giustiziato ad Ahar il 29 ottobre
QATAR: OTTO INDIANI CONDANNATI A MORTE PER SPIONAGGIO IN FAVORE DI ISRAELE
IRAN - Davood Behzadi giustiziato a Esfarayen il 28 ottobre
IRAN - L’adolescente Armita Garavand è morta
USA - Alabama. Condanna a morte per Tapero Johnson
IRAN - Amir Hossein Dashtban giustiziato a Tabriz il 26 ottobre
MILANO: 27 OTTOBRE CONVEGNO ‘CARCERE, LAVORO E SVILUPPO SOSTENIBILE’
SOMALIA: CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN COMMILITONE
IRAN - 5 uomini giustiziati a Birjand il 26 ottobre
IRAN - "Negli ultimi giorni in una delle carceri di Teheran" è stato giustiziato un uomo
MYANMAR: I MILITARI CONDANNANO A MORTE SETTE UOMINI PER OMICIDIO
USA - Ohio. Commutata in ergastolo senza condizionale la condanna a morte di Michael R. Turner.
IRAN - 2 uomini non identificati giustiziati a Karaj il 25 ottobre

1 2 3 4 5 [Succ >>]
2024
gennaio
febbraio
  2023
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
Convegno a Spoleto
  IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa  
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits